Archivi dei Tag: saviano

23 maggio 1992-23 maggio 2022. Sono già trent’anni

Sono già trent’anni. Sembra ieri e pare sia passata un’eternità, come accade spesso quando si ricorda un fatto tragico che ci ha colpito e traumatizzato: la mente agisce così, in un elastico temporale che si allunga e si accorcia tra l’appena accaduto e qualcosa di lontano. Trent’anni da quel 23 maggio 1992, quando, alle ore 17.57, nei pressi di Capaci …

Sapere di più »

Roberto Saviano in scena con ‘Sono ancora vivo’

Foglio bianco… Siamo seduti in teatro, finalmente a capienza totale. Sul palco una poltroncina, un  tavolino e uno schermo che proietta la copertina della graphic novel, dalla quale un volto ci fissa costantemente, fuoriuscendo per metà dall’acqua in cui galleggia ma che non gli impedisce di urlare a labbra serrate: “Sono ancora vivo”. L’energia crescente di un’attesa tensiva e ingorda …

Sapere di più »

In libreria ‘Gridalo’ di Roberto Saviano

Grido! Di gioia o di dolore, di contentezza o di rabbia, di amore o di odio, di festa o di guerra, di orgasmo o di paura, di vita o di morte, d’insieme o solitario… tuonante, dirompente, squarciante, silente. Che pulsa nelle nostre viscere o che udiamo con le nostre orecchie; che urliamo noi, facendo vibrare vorticosamente le corde vocali spalancando …

Sapere di più »

Roberto Saviano incontra i lettori e parla del suo libro ‘In mare non esistono taxi’

Mare Nostrum. Sembra l’inizio di una preghiera, rivolta al grande Poseidone Dio affinché plachi il gioco periglioso del bizzarro mare e conduca le Anime ‘migranti’ verso quel lembo di terra, che è rifugio e vita. E hanno sete, il deserto e il sole bruciante ardono le loro secche gole. E hanno fame, quella che ti aggroviglia le bramose viscere. Fame …

Sapere di più »