Home » Archivi dei Tag: polizia (pagina 2)

Archivi dei Tag: polizia

4 Novembre: Sesto lo celebra ricordando Crisafulli, poliziotto eroe

“Un doveroso ringraziamento alle Forze Armate e più in generale a tutte le Forze dell’Ordine con un momento ‘speciale’ e particolarmente toccante in memoria di quello che, senza dubbio, può essere considerato un eroe moderno”. Lo dice Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni, che nel giorno dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate ha voluto ricordare con un mosaico …

Sapere di più »

Chiusa attività abusiva di ristorazione al Rondò di Sesto

Ufficialmente vendeva vestiti e accessori, ma in pausa pranzo preparava e serviva abusivamente da mangiare e da bere: disposta dal Comune la cessazione dell’attività di somministrazione abusiva per un negozio di piazza Martiri di via Fani al Rondò di Sesto. A scoprire l’attività è stata la Polizia Locale che, in un sopralluogo effettuato il 7 giugno ha trovato nel negozio …

Sapere di più »

Papa, per sicurezza in campo 2500 agenti e 8000 volontari

Fervono i preparativi a Milano e Monza per la visita del Papa. La giornata inizierà alle 8,30 con l’incontro con i residenti delle Case Bianche, l’Angelus in Duomo, il pranzo con i detenuti di San Vittore, la messa nel parco di Monza, il saluto ai cresimandi alla stadio San Siro. Imponenti le misure di sicurezza, soprattutto in seguito all’attentato a …

Sapere di più »

Nuovo commissariato a Sesto, Caponi: noi lo avevamo già proposto alle scorse amministrative

“In seguito alle dichiarazioni di Viviana Beccalossi, riportate questa mattina sugli organi di stampa, ritengo la sua una buona proposta, già presente nel nostro programma per la Sicurezza alle scorse elezioni amministrative per migliorare il lavoro delle Forze dell’Ordine insieme ad altre misure come per esempio l’installazione di telecamere e il “controllo di vicinato, proposte che sono presenti tra le …

Sapere di più »

Nuovo commissariato a Sesto, raccolta firme di FDI-An

Da FdI riceviamo e pubblichiamo “Possiamo solo unirci al coro di sdegno che ha accompagnato in Italia, nelle ultime ore, la decisione della Germania di non premiare i due poliziotti del commissariato sestese in merito all’uccisione del terrorista Anis Amri perito lo scorso 23 dicembre in piazza I° Maggio a Sesto San Giovanni.  Invece – annuncia il commissario cittadino di …

Sapere di più »

Trasferiti poliziotti che fermarono Amri

Luca Scatà e Christian Movio, i due agenti di Polizia del commissariato di Sesto San Giovanni che lo scorso 23 dicembre fermarono ed uccisero nel piazzale della stazione ferroviaria di Sesto l’attentatore di Berlino Anis Amri, sono stati trasferiti ad altri uffici di Polizia in altre località. La decisione del Viminale è stata confermata dal Commissariato di Sesto San Giovanni. …

Sapere di più »

Amri aveva 1000 euro, pista su banconote

Anis Amri, il giovane tunisino ritenuto l’autore della strage di Berlino e morto a Sesto San Giovanni lo scorso 23 dicembre, durante un conflitto a fuoco con la polizia nel piazzale della stazione ferroviaria, non aveva in tasca un centinaio di euro, come si è appreso sulle prime, ma oltre 1000. Contanti che, al vaglio dell’antiterrorismo, avrebbero generato un’importante pista investigativa. I …

Sapere di più »

Killer Berlino, Maroni: onore ai nostri eccezionali poliziotti

“Onore ai nostri eccezionali poliziotti e alle forze dell’ordine che rischiano la vita per combattere il terrorismo e garantire la sicurezza”. Con questo tweet il governatore lombardo Roberto Maroni ha commentato l’uccisione del trentunenne tunisini che ha ucciso 12 persone a Berlino. “Le nostre forze dell’ordine  – aggiunge Gustavo  Cioppa, sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia – con professionalita’ hanno fermato per sempre …

Sapere di più »

Fermato e ucciso l’attentatore di Berlino

Questa notte gli agenti del Commissariato della polizia di Stato di Sesto San Giovanni hanno ucciso l’attentatore di Berlino, il trentunenne tunisino Anis Amri, durante un conflitto a fuoco in piazza Primo Maggio. Il giovane proveniva da Torino (e prima ancora dalla Francia) ed è stato fermato per un normale controllo. L’uomo invece di fermarsi ha estratto una pistola e …

Sapere di più »

Danneggia auto e vetrine dei negozi del Rondò con una catena. Fermato dalla polizia

Momenti interminabili di terrore ieri mattina, poco dopo le 6, a Sesto San Giovanni tra viale Casiraghi, via Marconi e piazza Trento Trieste, dove per oltre un’ora un uomo di nazionalità egiziana, armato di una pesante catena, ha seminato il panico, distruggendo i vetri della auto in sosta, la cabina telefonica di viale Casiraghi (nella foto), le vetrine dei negozi. Allertate dai …

Sapere di più »