Archivi dei Tag: ombretta-dipietro

Mostra di sculture e rilievi del Rinascimento italiano al Castello Sforzesco

La materia: di cui tutto è composto e ci pare alla vista un freddo contenitore che silente giace nella sua immobilità. Invero mille particelle scorrono nelle sue intercapedini meandriche e concorrono a darle quella vigorosa energia, quel soffio vitale che, a sguardo attendo e orecchio acuto, sovviene di vedere e sentire. Quella stessa materia dalla quale un Dio potente e …

Sapere di più »

La Transavanguardia anni ’80 in mostra a Milano

“Vedeteci quel che vi pare” titola un’opera di Enrico Baj. E con questo incipit, dall’apparente retrogusto di dantesco monito, in realtà invito goliardico e accattivante, entriamo nel buio ventricolare di un meandro cavernoso, il “sancta sanctorum” di una misterica cripta che ospita le effigi testimoniali di un’epoca che fu. Travolti nell’immediatezza dalla luminosità fluorescente delle “Stimmate” di Enzo Cucchi, che …

Sapere di più »

Nel libro di Capodanno e Marazza la toccante storia della Kennedy nascosta

Una farfalla di un intenso azzurro sfumato, che agita vorticosamente le sue splendide ali ma non riesce mai a volare. Una rosa bianca che spunta nel mezzo di un grigio rovo irto di spine, recisa troppo presto, destinata a incurvarsi su sé stessa ma a non seccare mai e a non perdere il suo delizioso profumo. Quel medesimo fiore che …

Sapere di più »

Sesto d’Oro al sestese Piero Nava, primo testimone di giustizia in Italia

“Mi chiamo Nessuno”, urlava Ulisse per sfuggire alle ire funeste del ciclopico Polifemo. E “Nessuno” divenne anche il suo nome per poter sopravvivere alla crudele ferocia della “Stidda”, la mafia agrigentina che, negli anni ottanta-novanta, cercava di conquistare il predominio territoriale su altre ben note famiglie malavitose. Un mostro con mille occhi, mille orecchie, mille tentacoli, mille pistole col colpo …

Sapere di più »

‘IllusiOcean’, viaggio tra le meraviglie del mare

Talete, il grande pensatore greco che iniziò a guardare alla natura con approccio empirico e a spiegare il perché delle cose con metodo logico-analitico, individuò “l’archè”, il “principio” di ogni elemento, proprio nell’acqua, da cui tutto avrebbe origine. In effetti il feto gesta e si sviluppa nel liquido e quando si rompono le acque il neonato nasce. L’acqua è vita. …

Sapere di più »

Il dialogo tra scienza e politica al centro dell’incontro in streaming di Fondazione Feltrinelli

Scienza: enzima che fa crescere tutta la società, energica proteina che da vigore e vitalità. Politica: l’organismo in cui questo enzima è catalizzatore di processi “molecolari”, in grado di velocizzare le reazioni per il raggiungimento di un equilibrio della struttura corporea. La scienza nasce dalla necessità di fornire logica e verosimile spiegazione a quell’insieme di fenomeni che si riscontrano in …

Sapere di più »

Al via la mostra diffusa “Il Sole 24ORE x Milano”

Nel corso della sua secolare esistenza Milano è stata caratterizzata, senza ombra di dubbio, da continui cambiamenti. Fondamentali per la città stessa e per i suoi abitanti, certamente più che necessari e dovuti, specchio, nella micro realtà metropolitana, di quanto sarebbe poi avvenuto nel macro tessuto nazionale. Come una bella donna che si imbelletta e indossa un vestito sempre nuovo …

Sapere di più »

‘Dante: la sfida della politica e il cammino dell’amore’

Ogni uomo compie un percorso individuale verso una meta, un fine ultimo, uno scopo preciso o da precisarsi nel prosieguo, un obbiettivo concreto o sublimato che dia un significato importante e profondo al suo stesso esistere: il viaggio della vita. Incontri e scontri, condivisione e solitudine, cadute e riprese, illusioni e disillusioni, fiducia e tradimenti, amore e odio, bene e …

Sapere di più »

‘Storie del Grattacielo’, 60 anni di Pirellone tra cultura industriale e istituzionale

Una lama che si staglia contro il cielo in tutta la sua verticalità, bucherellando le nuvole caliginose ed inondando tutto l’intorno col suo bagliore accecante, richiamando alla mente, nel suo salire vertiginoso, lo svettare delle gotiche guglie, delle colonne votive, delle torri castellane. Un’elsa che trafigge da parte a parte la metropoli nella sua rapida orizzontalità, da nord a sud, …

Sapere di più »

Il Duomo di Milano nel cinema: da ‘Miracolo a Milano’ a ‘Rocco e i suoi fratelli’

Azione! Milano…un’immagine si fa subito strada nella nostra mente, proiettata dalle profondità mnemoniche del nostro io consapevole e collegante sul traslucido schermo irideo dei nostri occhi osservanti e reminescenti. Eccolo! dapprima sfocata entità ectoplasmica e poi via via sempre più dettagliata, fino alla sua totale definizione in tutta la beltà che ricordiamo, che amplifichiamo perché è tale e tanta l’emozione …

Sapere di più »