Archivi dei Tag: Governo

RSA, Regione: 40 milioni per impedire che l’aumento dei costi gravi sulle famiglie

Circa 40 milioni di euro per venire incontro a tutta la rete delle unità di offerta sociosanitarie residenziali e semiresidenziali e domiciliari per persone anziane e per persone con disabilità. A stanziarli Regione Lombardia con l’approvazione da parte della Giunta, giovedì 22 settembre, della delibera che destina 39,2 milioni di euro per aggiornare del 2,5 per cento su base annua, …

Sapere di più »

Bonus 200 euro, la protesta degli artigiani

“Ci sono cittadini di serie A – i dipendenti e pensionati – che hanno incassato automaticamente il bonus 200 e italiani di serie B come i lavoratori autonomi che dovranno giocarselo in pochi secondi alla lotteria del click day, già sapendo che non ci saranno risorse per tutti i tre milioni di ditte individuali e partite Iva che ne hanno …

Sapere di più »

Elezioni politiche il 25 settembre: campagna elettorale sotto l’ombrellone

Sarà una campagna elettorale sotto l’ombrellone quella che condurrà alle elezioni politiche del prossimo 25 settembre. Il termine fissato per la presentazione dei simboli delle liste  al Viminale è infatti tra il 12 e il 14 agosto. La prima domenica di autunno si voterà con il Rosatellum – non essendo andata in porto nessuna riforma elettorale – un sistema elettorale misto …

Sapere di più »

Sesto, Davide Coccetti eletto presidente del Consiglio comunale

Con 16 voti Davide Coccetti è stato eletto ieri sera presidente del Consiglio comunale di Sesto San Giovanni. La seconda votazione – dopo il nulla di fatto della precedente del 14 luglio – ha portato a nominare presidente dell’assemblea consiliare Davide Coccetti (Lista Di Stefano Sindaco e già assessore nel primo mandato del sindaco) che già il 14 luglio aveva …

Sapere di più »

Milano, cittadini in piazza per Mario Draghi al governo

Cittadini in piazza domani anche a Milano per chiedere al Premier dimissionario Mario Draghi di restare alla guida del paese. Alle 18.30 in Piazza della Scala ci sarà a manifestazione spontanea per sostenere l’esperienza di governo di Draghi e chiedere che continui fino alla fine della legislazione nel 2023. Partito da un gruppo di cittadini milanesi con lo slogan “Con Draghi, per il futuro …

Sapere di più »

Mascherine, cosa cambia con le nuove regole

Nuove disposizioni dal governo:  le mascherine al chiuso restano almeno fino al 15 giugno, a bordo dei mezzi di trasporto pubblici, nei cinema e nei teatri, e per   gli eventi sportivi al chiuso. L’emendamento del governo al decreto Riaperture è stato approvato dalla commissione Affari sociali della Camera ed è stato inserito   in una ordinanza del ministro alla Salute …

Sapere di più »

Cdm vara all’unanimità i decreti contro il caro-bollette

Il governo ha varato, all’unanimità due decreti, per correggere la cessione dei crediti del Superbonus, e contro il caro-bollette. Si stanziano quasi 8 miliardi senza scostamento, “grazie alla ripresa che nel 2021 è andata ben oltre le previsioni”, sottolinea Draghi. Il pacchetto per tagliare le bollette ammonta in tutto a 5,8 miliardi: 1,8 miliardi servono per azzerare gli oneri di …

Sapere di più »

Bonus psicologo, Santagostino: decisione importante

E’ stato approvato l’emendamento che inserisce il bonus psicologo nel dl Milleproroghe. La conferma è arrivata nella notte tra il 16 e il 17 febbraio durante l’esame degli articoli nelle Commissioni Bilancio e Affari costituzionali alla Camera. Il provvedimento stanzia 20 milioni di euro: 10 per rafforzare le strutture sanitarie e altrettanti per i voucher. In base all’Isee, non superiore a …

Sapere di più »

Approvato il decreto con le nuove misure anti-covid per la scuola 

Il decreto con le nuove norme anti-Covid riguardanti la scuola, lo stop alle restrizioni per i vaccinati in zona rossa e la durata del Green pass è stato approvato dal Consiglio dei ministri.  Punto centrale delle nuove norme l’eliminazione della Didattica a distanza per gli studenti  vaccinati e una semplificazione delle quarantene. Proprio su questo punto si consuma il primo …

Sapere di più »

Mattarella Bis: i tanti sconfitti di una penosa vicenda 

E’ finita come nel 2013: un Parlamento incapace di eleggere un nuovo presidente della Repubblica prega quello vecchio di rimanere. Una settimana di proposte bizzarre e di ‘rose’ inventate sulle quali si era cercato il consenso, tutte tramontate nel giro di poche ore, compreso l’ultima, la più inquietante, che prevedeva, con l’accordo preventivo tra Salvini e Conte, l’elezione al Quirinale …

Sapere di più »