Archivi dei Tag: counselor

L’angolo del counselor/ Vestire un camice e vestire un … “ruolo”

Già Pirandello, in “Uno, nessuno e centomila”, aveva sottolineato una verità: ognuno di noi è uno, quindi una persona unica e valida nella sua totalità, ma è anche nessuno (penso questo tipo di percezione ogni tanto sia capitato a tutti…) e allo stesso tempo, è centomila persone diverse, se consideriamo le centomila (epiù) sfaccettature del nostro modo di essere. Del …

Sapere di più »

L’angolo del counselor. L’influenza della minoranza

Un settore della psicologia, la psicologia sociale, si interessa di fenomeni come la formazione delle impressioni, la modifica degli atteggiamenti, ed i processi di influenza sociale. Siamo forse soliti storcere il naso, pensando alla influenza sociale, riteniamo di non farci influenzare da niente e da nessuno. Questo, però, non è possibile né realistico, e forse neanche auspicabile. Se consideriamo che …

Sapere di più »

L’angolo del counselor/ Il contesto e il possibile cambiamento

Ho raccolto diverse testimonianze, di un particolare fenomeno, che vorrei condividere con voi: le strane reazioni di amici, partner e parenti, quando una persona annuncia di voler iniziare, o aver già iniziato, un percorso di crescita personale, o un percorso di psicoterapia. Perché “strane reazioni”? Perché, teoricamente, amici, partner e parenti dovrebbero essere solo contenti, se una persona decide di …

Sapere di più »

L’Angolo del counselor. Le rappresentazioni sociali: “ponte” tra sociologia e psicologia

Un interessante campo di studi della psicologia, è quello della psicologia sociale, intesa come studio dei processi di pensiero che determinano il modo con il quale gli individui comprendono l’ambiente in cui vivono, e di conseguenza, orientano il loro comportamento. Un argomento approfondito dalla psicologia sociale, è quello delle rappresentazioni sociali, intese come quelle credenze, condivise da tutta la società, …

Sapere di più »

L’Angolo del counselor, lentezza e velocità

In città, vanno tutti di fretta. In campagna, e nei piccoli centri, i ritmi sono più lenti. E’ vero o sono dei luoghi comuni? La globalizzazione ha sicuramente abbattuto, o per lo meno appianato, molte differenze in questo senso, e quindi i confini tra metropoli e “provincia” non sono più così netti, a livello di abitudini e stili di vita. Però, …

Sapere di più »

L’angolo del counselor, figli unici e rapporto con la solitudine

E’ risaputo, anzi, ormai è diventato quasi un luogo comune, che la famiglia di origine ha una notevole influenza nello sviluppo e nella formazione del carattere, e della identità personale. Ci sono studi, e teorie (a partire da quelle di Alfred Adler), che sottolineano quanto anche il rapporto con i fratelli, e l’ordine di nascita (quindi essere primogenito, secondogenito, piuttosto che …

Sapere di più »

L’angolo del counselor, le fasi del lutto

Il lutto viene associato solitamente alla perdita di una persona cara, e quindi alla morte. In realtà, il lutto può essere inteso e vissuto, in qualsiasi situazione di perdita di qualcosa che è di primaria importanza per la persona: il pensionamento, può ad esempio essere vissuto come un lutto, nel caso in cui la persona abbia investito particolari aspettative ed …

Sapere di più »

L’Angolo del counselor, autocontrollo e gratificazione: meglio un uovo oggi o …

Negli anni ’70, alla Università di Stanford (USA), lo psicologo sociale Walter Mischel conduce un importante esperimento di psicologia sociale. Apparentemente, si tratta di un esperimento banale, quasi grottesco : ad alcuni bambini, tutti di circa 4 anni di età, viene dato un dolcino (un marshmallow), con la promessa che ne avrebbero ricevuto un altro, nel caso fossero riusciti a …

Sapere di più »

L’Angolo del counselor. Auto – ed etero – centratura

Conoscete la poesia “Se”, di R. Kipling? Ve ne presento un breve stralcio: “Se riesci a non perdere la testa quando tutti intorno a te la perdono e ti mettono sotto accusa. Se riesci ad avere fiducia in te stesso quando tutti dubitano di te, ma a tenere nel giusto conto il loro dubitare. Se riesci ad aspettare senza stancarti …

Sapere di più »

L’angolo del counselor, “Si faccia i fatti suoi!”. Pregi e difetti del pettegolezzo

Personalmente non ho mai amato il pettegolezzo, anzi ho sempre cercato di fuggire come la peste, le persone pettegole. Non ho mai amato quelle dinamiche che possono scatenarsi nel momento in cui le persone “fanno comunella” e, parlando a volte un po’sottovoce tra di loro, con aria di cospirazione, prendono di mira i supposti difetti e le mancanze delle altre …

Sapere di più »