Archivi dei Tag: ciemme

Triste parabola di un glorioso giornale socialista, l’Avanti!

Gloriosa, tormentata e alla fine scaduta nell’indecenza è la storia de l’Avanti! principale organo di stampa del Partito socialista. Quest’ultimo è stato il primo partito di sinistra italiano ispiratore anche del primo sindacato dei lavoratori: la CGIL. Il Partito contava numerosi giornali tra settimanali, quindicinali e mensili pubblicati in varie parti d’Italia, ma per molti dirigenti era necessario creare un …

Sapere di più »

Fidel Castro: scompare un mito del 900

Tra tutti i miti rivoluzionari del ventesimo secolo quello castrista è l’unico sopravvissuto sia nella opinione delle èlites che nell’immaginario della gente comune. A nessuno dei miti rivoluzionari del secolo scorso è toccata la medesima sorte. Il mito del leninismo come ispiratore di rivoluzioni è andato progressivamente scomparendo tenuto conto anche del piccolo ma non trascurabile particolare che in Europa i …

Sapere di più »

Lettera aperta agli amici radicali

“Alcuni omaggi postumi puzzano di ipocrisia”. Ha ragione Emma Bonino, purtroppo in Italia vige questa brutta abitudine di vedere molto spesso santificato da morto anche chi è stato vituperato da vivo. Si dovrebbe invece fare un ritratto obiettivo di Pannella mettendo in evidenza i tanti aspetti positivi ma anche gli aspetti criticabili di una militanza politica unica, complessa e contraddittoria. …

Sapere di più »

Su Craxi gli intellettuali spesso hanno la memoria corta

L’altra sera mi è capitato di ascoltare un dibattito televisivo su “la7”. Un noto “intellettuale” ospite della trasmissione dopo aver paragonato Renzi a Craxi ha sostenuto che l’attuale premier deve ben guardarsi dall’imitare il leader socialista in quanto Craxi, a suo dire, “ha fatto solo del male all’Italia”. Questo male consiste nel fatto che, secondo lui, Craxi ha fatto aumentare …

Sapere di più »

Bettino Craxi, quando gli intellettuali hanno la memoria corta

  L’altra sera mi è capitato di ascoltare un dibattito televisivo su “la7”. Un noto “intellettuale” ospite della trasmissione dopo aver paragonato Renzi a Craxi ha sostenuto che l’attuale premier deve ben guardarsi dall’imitare il leader socialista in quanto Craxi, a suo dire, “ha fatto solo del male all’Italia”. Questo male consiste nel fatto che, secondo lui, Craxi ha fatto aumentare …

Sapere di più »

L’Osservatorio/ Indipendenza del Veneto: ma dov’è il Doge?

Chi è Gianluca Busato? E’ un piccolo imprenditore veneto che, dicono le cronache, opera nel campo del software e soprattutto è l’organizzatore del referendum per l’indipendenza del Veneto. Questo signore, dal palco di una piazza di Treviso ha preso il microfono in mano, ha dichiarato decaduta la sovranità italiana ed ha proclamato la nascita della terza Repubblica Veneta tra sventolio di bandiere …

Sapere di più »