Sgombero in via Giusti, identificati otto stranieri irregolari

Mercoledì 3 luglio la Polizia Locale di Sesto San Giovanni ha effettuato uno sgombero in via Giusti, in un vecchio negozio in disuso occupato abusivamente da otto cittadini stranieri irregolari. Dopo la denuncia formale dei proprietari, gli occupanti sono stati accompagnati in Questura per il fotosegnalamento e le procedure relative alle persone irregolari sul territorio.
Durante l’operazione, all’interno del locale sono stati recuperati un’ascia e un machete.
“Prosegue l’impegno nel monitoraggio della città e del controllo del territorio – spiega il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano – Un ringraziamento speciale agli agenti per il loro impegno costante nella salvaguardia della sicurezza della nostra città. Sesto San Giovanni non tollera l’illegalità e continueremo a lavorare per garantire un ambiente sicuro per tutti i cittadini”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

L’Università Milano-Bicocca dedica a Sofia Castelli una delle sue aule

A un anno dalla scomparsa, l’Università di Milano-Bicocca intitola una delle sue aule a Sofia …

Lascia un commento