TREpuntoZERO, dieci anni di passione per la danza, energia e divertimento 

Paolo Rocchi e Sara Negri, fondatori di TREpuntoZero Dance Studio

Un altro anno è passato, volato via sulle note danzanti che ne hanno ritmato lo scorrere. Mesi di intenso lavoro, di preparazione, di prove e ri-prove per allestire lo spettacolo finale.
Che questa volta si arricchisce di un sound particolare, di una vibrazione tonale in più: la sentite anche voi la canzone? “Tanti auguri a te, tanti auguri a te”…
Ebbene, la scuola di danza TREpuntoZERO compie dieci anni! Già? Solo? Il tempo è sempre relativo! Sicuramente un traguardo importante, un giro di vite, uno step per fare un resoconto, tirare le somme di questa prima decade e per ripartire con slancio ulteriore verso nuovi orizzonti, sulle ali di un sogno danzante. Perché si deve continuamente sognare. E

Il gruppo adulti N2L

sempre più in grande! Così come hanno fatto Paolo e Sara, che nel 2014 hanno aperto la loro scuola nella nostra città, mossi da una grandissima passione che hanno voluto e vogliono condividere e trasmettere a tutti i loro allievi.
Per questa forma d’arte che è un linguaggio universale, dove a parlare sono i corpi e non le parole, dove ogni singolo movimento racchiude un’emozione e ogni coreografia un messaggio.
Certamente non sarà stato sempre facile, ma la tenacia porta i suoi frutti. Così tra una nota stonata e una dolce melodia, tra un salto verso l’alto e una piccola caduta, tra chi va, chi viene e chi resta, tra un “otto” di passi che “accidenti non mi viene!” e una sequenza ben riuscita, eccoci arrivati fin qui!
Si accendono le dieci candeline e… uno, due e TREpuntoZERO! Esprimete un desiderio e soffiate! E festa sia, quella danzante appunto!
“Uno per tutti e tutti per uno”, il mantra dumasniano per caricarsi, alzare il livello di adrenalina e soffiare via la tensione, la paura di sbagliare, il panico da “non mi ricordo più niente!”: e lo spettacolo ha inizio.
Un pezzo dopo l’altro, a comporre un racconto che è il leitmotiv che sottende il tutto, la storia di un amicizia ritrovata: quella stessa amicizia che si consolida e che unisce oltre la performance, perché al di là dell’esibizione c’è pur sempre la vita “vera”.
Un gruppo dopo l’altro, dove ogni allievo-ballerino, dà il meglio di sé e, devo ribadirlo, con ottimi risultati. Dai bambini, per cui è un gioco, ai ragazzi, per cui è un’auto-affermazione, agli adulti, per cui è una sfida, perché a “una certa”, come si suol dire, non è facile salire su un palcoscenico, ed essendo anch’io di una certa età ne ammiro il coraggio: a dimostrarci che non è mai troppo tardi per ballare!
E l’energia esplode tra musica, video, luci e coreografie, fino a travolgere tutta la platea. E l’emozione sale a tal punto che, tra i sorrisi, i battiti di mani e i “bravi” urlati a gran voce, qualche lacrimuccia scende su e giù dal palco…
Un grazie a tutti gli allievi, a Paolo e Sara e alle insegnanti Denise,

Lo spettacolo di fine anno in scena il 2 giugno al Teatro Elfo Puccini

Rossella e Federica. E ancora buon compleanno e cento di questi giorni!
Ops, forse un po’ troppi?! Diciamo tantissimi allora! Al prossimo anno per un’altra volteggiante avventura: the show goes on!

Ombretta Di Pietro

 

 

Info: TREpuntoZERO Dance Studio, Piazza della Resistenza 53 Sesto San Giovanni – Tel. 327 1960803 – 02 39826 374; info@trepuntozerodancestudio.it; www.trepuntozerodancestudio.it).

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Al Manin la Super Festa del Doposcuola Sportivo

Appuntamento con la Super Festa del Doposcuola Sportivo sabato 8 giugno al Centro Sportivo Manin. …

Lascia un commento