Sardone e Di Stefano, l’accusa di Vino: propaganda politica con il notiziario comunale 

Paolo Vino

“È con grande preoccupazione e disappunto che esprimiamo la nostra indignazione riguardo l’utilizzo improprio del notiziario del Comune da parte del Sindaco Di Stefano, che sembra aver trasformato uno strumento istituzionale in una piattaforma per la propaganda politica personale”.
Così Paolo Vino, segretario dei Giovani Sestesi e della Lista Popolare in merito all’ultimo numero del Notiziario comunale in distribuzione. Numero che vede in copertina il Primo cittadino Di Stefano e l’eurodeputata Silvia Sardone.
“Nel recente notiziario comunale, abbiamo constatato con sgomento che il Sindaco ha dato spazio all’attività di propaganda elettorale alla sua ex compagna di vita, Silvia Sardone, candidata leghista alle prossime elezioni europee. Questo atto chiaramente rappresenta un affronto alla città e ai suoi cittadini, costretti a subire la propaganda politica di un partito specifico a spese delle risorse pubbliche. L’utilizzo del notiziario comunale per fini elettorali personali non solo mina la fiducia nell’istituzione stessa, ma mostra anche una totale mancanza di rispetto per la democrazia e per il principio di imparzialità che dovrebbe guidare l’azione di un amministratore pubblico. Riteniamo che questa sia solo l’ennesima dimostrazione della totale assenza di senso istituzionale da parte del Sindaco Di Stefano. La sua condotta – conclude Vino – non solo è inaccettabile, ma danneggia anche l’immagine e la reputazione della nostra città. Chiediamo pertanto al Sindaco Di Stefano di ritirare immediatamente tutte le copie del notiziario comunale contenenti la propaganda politica e di presentare pubblicamente le scuse alla città per questo comportamento inaccettabile. È fondamentale preservare l’integrità delle istituzioni e garantire un’azione amministrativa seria e rispettosa nei confronti dei cittadini”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, approvato il rendiconto di gestione 2023

Martedì 7 maggio il Consiglio Comunale ha approvato il rendiconto di gestione 2023 del Comune …

Lascia un commento