DDL sicurezza stradale, Di Stefano e Ghilardi: un passo avanti per tutti

Soddisfazione per il sostegno della Camera al disegno di legge sulla sicurezza stradale. “L’approvazione di questo provvedimento rappresenta un impegno tangibile verso un ambiente stradale più sicuro per tutti. Più controlli, più educazione stradale e più rigore sono le chiavi per garantire una maggiore sicurezza per tutti i nostri concittadini”.
Lo affermano in una nota congiunta i sindaci di Cinisello Balsamo, Giacomo Ghilardi e di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano.
“Ridurre le morti dovute alla guida scorretta e pericolosa, tra cui lo stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, è un obiettivo prioritario e condiviso. L’inasprimento delle sanzioni rappresenta una pietra miliare fondamentale, sia per gli effetti immediati sulla prevenzione, sia perché favorisce le azioni educative sul territorio, a cui da amministratori locali dedichiamo grande impegno verso i nostri giovani. – dichiara Giacomo Ghilardi, sindaco di Cinisello Balsamo – Inoltre, la regolamentazione dei monopattini elettrici rappresenta un altro importante passo verso una città più sicura e sostenibile. Questa misura contribuirà a garantire una convivenza armoniosa tra tutti gli utenti delle strade cittadini, promuovendo un utilizzo responsabile e sicuro di questi mezzi di trasporto alternativi”.
“Un ringraziamento al ministro Salvini per aver ascoltato i sindaci e il territorio di Sesto che, lo ricordiamo, fu il primo in Italia a emettere un’ordinanza per obbligare i minorenni all’uso del casco sul monopattino dopo la tragica morte del 13enne Fabio Mosca deceduto lungo viale Gramsci nel mese di agosto del 2021”, commenta Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Giovedì 18 aprile si inaugura l’Albero della legalità

Duplice evento sul tema della legalità con il circolo locale Legambiente Chico Mendes Sesto San …

Lascia un commento