Costituito a Sesto il Comitato in Difesa e per la piena Attuazione della Costituzione

Mercoledì 21 febbraio si è costituito a Sesto San Giovanni il Comitato in Difesa e per la piena Attuazione della Costituzione. “Difendere la Costituzione e chiederne la piena Attuazione significa difendere il modello sociale, economico e democratico in essa contenuto – si legge nella nota stampa diffusa dal Comitato -. Le due proposte di modifica in discussione da diversi mesi, Premierato e Autonomia differenziata, cancellano di fatto l’art. 3 della Costituzione che fa discendere dall’uguaglianza dei diritti civili e sociali sia la responsabilità della Repubblica sulle condizioni materiali di vita dei propri cittadini (Stato Sociale), sia la democrazia partecipata. Con la costituzione del Comitato le forze sociali e politiche che vi hanno aderito intendono far crescere tra le cittadine e i cittadini la consapevolezza dei rischi che comporta lo stravolgimento del nostro assetto costituzionale, un rischio che avrebbe gravi ripercussioni sulle condizioni di vita di ognuno di noi”.
Le prime adesioni al Comitato vedono Anpi, Aned, Auser, Cespi, Cgil, SPI-Cgil, Ventimilaleghe, Città in Comune, PD, Rifondazione Comunista, Reinventiamo Sesto, Sinistra Italiana, oltre a singole cittadine e cittadini.
“Nel corso dell’incontro di costituzione – si legge nella nota stampa – è stata confermata la scelta di assumere la sede dell’ANPI sez 340 Martiri come sede del Comitato e di nominare Presidente del Comitato, il Presidente dell’Anpi sez 340 Martiri: Carlo Rapetti. Per chi vuole aderire o chiederci informazioni può trovarci in via da Cesare Sesto 113 presso la sede dell’ANPI (orari dal lunedì al venerdì 9,30-11.30 e giovedì e venerdì 17-19) o scrivere a comitatocostituzionesestosg@gmail.com”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Elezioni Cusano, Valeria Lesma candidata del centrodestra 

Valeria Lesma correrà per il rinnovo del mandato di sindaco di Cusano Milanino alle prossime …

Lascia un commento