Natale, rush finale: panettone davanti al pandoro

Dopo il ponte di Sant’Ambrogio e dell’Immacolata per i milanesi e i lombardi inizia lo sprint degli ultimi giorni verso gli acquisti natalizi e nel più classico dei ‘testa a testa’  il panettone – con il 60% delle opzioni – risulta in vantaggio sul pandoro, che fa segnare il 40%.
Lo rileva l’Osservatorio del gruppo della grande distribuzione ‘Il Gigante’.
A confermare  segnali positivi sono i prodotti destinati ai festeggiamenti che complessivamente, da metà novembre a oggi, registrano un incremento del 15%, rispetto allo stesso periodo del 2022.
Nello specifico, le vendite di alberi di Natale e accessori per la loro decorazione aumentano del 10%. Sostanzialmente stabili capanne e statuette per il presepe. “Grande attenzione, poi – spiega Giorgio Panizza, consigliere d’amministrazione de ‘Il Gigante’ – per gli addobbi della casa: ghirlande, decorazioni, vischio, lanterne, gnomi e pupazzi sono tra gli oggetti più gettonati con un segno positivo quantificabile nel 20%”.  Da registrare, infine, l’importante successo delle luminarie con un +15%.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Allerta meteo gialla per rischio temporali

Il centro funzionale monitoraggio rischi naturali di Regione Lombardia ha diramato un’allerta gialla a partire …

Lascia un commento