All’annuale cena AINM Gianmaria Vincelli rilancia gli obiettivi della Consulta delle imprese

Si è svolta giovedì 30 novembre al ristorante Il Cavaliere di Paderno Dugnano la consueta cena prima delle vacanze natalizie di AINM (Associazione Imprenditori Nord Milano). Un’occasione per i soci per incontrarsi, ripercorrere l’anno e annunciare gli obiettivi del nuovo anno.
Tra i presenti anche il socio Gianmaria Vincelli, consigliere comunale e Presidente della Consulta delle imprese. Nel corso del suo intervento Vincelli ha fatto il punto sui lavori della Consulta, istituita solo da un anno ma già molto attiva. “In pochi mesi sono stati raggiunti importanti risultati – ha ricordato -. Il primo quello di rapportarsi con le imprese del territorio e del nord Milano, riaffermando che le migliori soluzioni passano da una attenta Conferenza dei Servizi.
Il secondo importante risultato è legato al progetto Bridges of Trust (Ponti di Fiducia) grazie al quale la ricostruzione in Ucraina passerà anche dall’Italia. Un progetto del Parlamento Europeo – aggiunge Vincelli -, in stretta collaborazione con il CEMR, l’ente europeo che raggruppa le regioni e i comuni europei, e AUC l’Unione dei Comuni Ucraini”.
A novembre insieme al sindaco Roberto Di Stefano, il Presidente della Consulta Imprese Vincelli si è recato a Bruxelles per presenziare al primo incontro annuale Bridges of Trust, in occasione del convegno presso la Casa delle Città, Comuni e Regioni. “Un momento significativo per la cooperazione tra i Comuni ucraini ed europei – sottolinea Vincelli -. A giugno a Sesto San Giovanni avevamo ricevuto una delegazione istituzionale Ucraina alla quale abbiamo presentato alcuni progetti interessanti. Ringrazio anche il Comune di Cinisello Balsamo e il sindaco Giacomo Ghilardi. Abbiamo inoltre coinvolto parlamentari come Sandro Sisler, Alessandro Colucci e Marco Osnato che confermano il sostegno al progetto e che nuovamente ringrazio. Di fondamentale importanza naturalmente anche il coinvolgimento delle aziende del territorio”.
Vincelli si è poi soffermato su un altro progetto a cui la Consulta sta lavorando. “Si tratta del progetto ‘Diamo Lavoro’, in collaborazione con Caritas Ambrosiana, Fondazione San Carlo e BCC Milano attraverso il quale sostenere le persone che si trovano in difficoltà economica e lavorativa, favorendone  il reinserimento nel mondo del lavoro con un tirocinio formativo. Resta infine l’obiettivo primario personale e della Consulta: valorizzare l’Impresa attraverso la promozione di dibattiti che possano sfociare nelle aule parlamentari e che abbiano come fine l’inclusione nell’art. 4 della Costituzione Italiana. Dobbiamo dare valore alla parola ‘Impresa’ in tutto il suo significato – conclude Vincelli -. Dare valore all’Impresa per creare un PIL procapite al pari del nostro prestigio internazionale”.

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Europee, a Sesto il PD è il primo partito

Con una affluenza del 49,68% cala il sipario sulle Europee 2024 (alle precedenti Europee del …

Lascia un commento