Cinisello, le associazioni aderenti al Tavolo Povertà chiedono aiuto ai cittadini

Si avvicina il periodo natalizio e tutti piano piano saremo risucchiati ed impegnati nelle diverse liturgie che il calendario impone, comprese le molteplici occasioni di festeggiamento con colleghi, amici e familiari.
Per questo motivo, le associazioni aderenti al Tavolo Povertà – La Solidarietà in città di Cinisello Balsamo, tornano a chiedere attenzione ai propri concittadini, suggerendo, accanto alle celebrazioni di rito con i propri cari, di cogliere (anche) questo periodo per prestare attenzione anche agli ‘altri’, a quelle persone non conosciute direttamente ma che abitano la città, così da allargare il senso della festa in modo universale.
Come fare? E’ possibile attivarsi con un’associazione o anche solo aderire a una delle iniziative proposte dai componenti il Tavolo Povertà, “Un modo per donare una delle cose più preziose che ognuno di noi ha a disposizione: il proprio tempo, così come indicato nel testo di una celebre canzone: “A Natale puoi, fare quello che non puoi fare mai: riprendere a giocare, riprendere a sognare, riprendere quel tempo che rincorrevi tanto…” Un’altra occasione allora –  commenta l’assessore al Welfare e Centralità della Persona, Terzo settore, Integrazione e Famiglia Riccardo Visentin – per riscoprire che ognuno di noi può contribuire a rendere la propria comunità, più fraterna e solidale”.
I cittadini interessati a conoscere le realtà associative del Tavolo Povertà presenti o ad offrire il proprio contributo per un singolo evento in programma o anche solo compilare il questionario sul Volontariato, ideato per conoscere le propensioni dei cinisellesi sul tema, possono cliccare al seguente link: https://bit.ly/FaiBeneCB.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, al via il corso di formazione per volontari AVO  

E’ partito martedì scorso il nuovo corso di formazione per volontari AVO (Associazione Volontari Ospedalieri). …

Lascia un commento