Cologno, deliberate le tariffe dei servizi a richiesta per il 2024

La Giunta comunale di Cologno Monzese ha deliberato le tariffe dei servizi a richiesta per il 2024 e tra questi anche quelli relativi al servizio di ristorazione scolastica.
“In una congiuntura economica difficile per il nostro Paese, caratterizzata da una forte inflazione – spiega il Sindaco Stefano Zanelli – abbiamo deciso di mantenere invariate le tariffe a richiesta per non gravare ulteriormente sui cittadini. Abbiamo dovuto fare una eccezione per i servizi di ristorazione scolastica in quanto, a breve, ci sarà una nuova gara d’appalto che avviene a distanza di 15 anni dalla precedente”.
Le nuove tariffe non riguardano l’anno scolastico in corso e avranno effetto solo a partire dal prossimo, ovvero a settembre 2024. Oltre alla gara, si è tenuto conto dell’aumento dei costi per le derrate alimentari che, anche se in misura ridotta, impatta comunque sugli aumenti.
Cologno Monzese – spiegano nella nota diffusa dall’Amministrazione comunale – risulta ad oggi, e lo sarà anche domani con le nuove tariffe, tra i comuni con i costi più bassi rispetto ai comuni confinanti dell’Area Nord Milano. Inoltre, per garantire maggiore equità e progressività fiscale, sono state introdotte due nuove fasce di reddito in sostituzione dell’unica precedente tra i 9 mila e i 25 mila euro. Tutte le agevolazioni presenti nel Regolamento precedente restano in vigore.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, la prossima settimana al via i lavori di demolizione della vecchia stazione

Martedì 11 giugno, poco dopo la mezzanotte, inizieranno i lavori di demolizione della vecchia stazione …

Lascia un commento