Misura regionale ‘Nidi gratis’, domande online dal 23 ottobre

Anche quest’anno il Comune di Sesto San Giovanni ha aderito alla misura regionale “Nidi gratis” per sostenere le famiglie in condizione di vulnerabilità economica e sociale.

I destinatari della misura sono le famiglie con Isee inferiore o uguale a 20.000 euro che hanno iscritto i propri figli nei nidi comunali, compresi quelli gestiti dalla Fondazione Generiamo, e in quelli privati accreditati.

Le rette, per chi è in possesso di determinati requisiti, verranno azzerate, andando a colmare anche la quota che va oltre l’importo rimborsabile del “Bonus nido nazionale” dell’Inps.

“L’anno scorso oltre una quarantina di famiglie ha beneficiato di questa importante iniziativa nel nostro territorio – spiegato il sindaco Roberto Di Stefano  – un numero elevato di utenti che conferma la necessità di mettere in campo tutti gli strumenti per  sostenere il connubio famiglia-istruzione. Sappiamo quanto sia fondamentale una misura del genere e siamo felici di dare una risposta puntuale a tanti cittadini, soprattutto in un periodo particolare come questo”.

“Grazie all’importante contributo di Regione Lombardia – commenta l’assessore all’Educazione, Roberta Pizzochera – andremo a fornire un aiuto concreto alle famiglie sestesi più in difficoltà che potranno così iscrivere i propri figli al nido e allo stesso tempo garantirsi la conciliazione famiglia-lavoro”.

E’ possibile fare la domanda online sul sito di Regione Lombardia dalle 12.00 del 23 ottobre fino alle 20:00 del 17 novembre  (fino a esaurimento della dotazione finanziaria).

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, al via il corso di formazione per volontari AVO  

E’ partito martedì scorso il nuovo corso di formazione per volontari AVO (Associazione Volontari Ospedalieri). …

Lascia un commento