Bando auto, a breve nuova misura per piccole imprese 

La Regione Lombardia ha chiuso mercoledì 20 settembre il bando autovetture che ha permesso a 5.707 famiglie lombarde di acquistare una automobile a basso impatto ambientale sostituendo un veicolo inquinante.
“Con questi 12 milioni di euro abbiamo ora in Lombardia meno veicoli inquinanti e più vetture a basso impatto o a impatto zero e soprattutto abbiamo dato fino a 5.000 euro a famiglie che magari altrimenti non sarebbero riuscite a cambiare il mezzo”, ha dichiarato l’assessore regionale all’Ambiente e Clima Giorgio Maione.
Il bando ha consentito ai cittadini di ottenere un incentivo all’acquisto di autovetture elettriche, ibride o con le nuove motorizzazioni a benzina o GPL e in piccolissima parte a gasolio, plug-in e metano.
“Tutti i nuovi motori sono a basso impatto. Questa è la strada giusta – aggiunge l’assessore – per accompagnare i cittadini al cambiamento. Vietare da un giorno all’altro a centinaia di migliaia di famiglie di utilizzare la propria auto sarebbe stata una follia che fortunatamente il Governo ha scongiurato con il sostegno della Lombardia. Visto il successo del bando per i privati – ha concluso Maione – abbiamo già pensato a una misura simile dedicata al rinnovo del parco auto delle piccole e medie imprese. Stiamo definendo i dettagli, ma sarà un intervento efficace e concreto in perfetto stile lombardo”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

10 giugno 1924-10 giugno 2024. Centenario dell’assassinio di Matteotti 

Il corpo di un uomo. Le parole di un politico. Un corpo consapevole e coraggioso. …

Lascia un commento