Lavori pubblici, Sindaco Di Stefano: un’estate in prima linea al lavoro per il bene della città

Dalla consegna dei lavori per la realizzazione della ‘Città della Salute e della ricerca’ alla cantierizzazione dei progetti finanziati dal PNRR, al piano asfaltature e alla sostituzione dell’impianto d’illuminazione con moderni led, passando per la manutenzione degli edifici scolastici e gli interventi di messa in sicurezza dei parchi e dei giardini, è stata un’estate senza sosta per cambiare sempre di più il volto della città. Numerosi gli interventi portati avanti in questi mesi estivi dal Comune di Sesto San Giovanni.
A fine luglio si è dato avvio alla realizzazione per realizzare la “Città della Salute e della Ricerca” attraverso la consegna dei lavori. Un’area di oltre 200mila metri quadrati in cui verranno realizzati 119 ambulatori, 20 sale operatorie, 42 laboratori, 660 posti letto per una previsione di 24mila ricoveri all’anno e oltre un milione e mezzo di esami e prestazioni ambulatoriali annuali, dando lavoro ad oltre 3000 medici, infermieri ed altro personale sanitario. La realizzazione del maxi-polo sanitario lancia il Nord Milano nel mondo delle eccellenze mediche internazionali e rappresenta il volano fondamentale per dare vita alla riqualificazione dell’ex Aree Falck.
E’ stato dato avvio ai cantieri dei progetti di riqualificazione della Biblioteca centrale per 4,7 milioni di euro, del Quartiere Primavera per quasi 6 milioni di euro e dell’ex asilo Montessori per 4,1 milioni, opere possibili grazie ai fondi del PNRR. La realizzazione di questi interventi è emblematica della grande capacità dell’Amministrazione di attrarre sul territorio risorse pubbliche tramite una visione strategica di città svolta in questi anni, grazie alla quale la fisionomia di Sesto si sta trasformando, pur mantenendo la propria tradizione e la propria storia.
Il piano asfaltature è continuato in maniera incessante durante tutta l’estate, con il rifacimento nel solo anno solare 2023 di 12 km di strade cittadine, pari al 10% della superficie stradale dell’intero territorio. Gli interventi principali nel periodo estivo sono stati concentrati nell’asfaltatura del Cavalcavia Vulcano e la realizzazione dei nuovi giunti, negli interventi di rifacimento del manto stradale in via Picardi, via XX Settembre, via Roma, via Breda e Piazza IV Novembre.
Contestualmente si è proceduto con i lavori di sostituzione del vecchio sistema di illuminazione con il moderno impianto a led a risparmio energetico. Sono stati montati oltre 2500 lampioni, a fronte di un totale complessivo a fine lavori che ammonterà a oltre 6500 led.
Sono stati conclusi i lavori di riqualificazione della piscina coperta De Gregorio, attraverso la realizzazione dei nuovi parcheggi esterni alla struttura, la riqualificazione della pavimentazione e la creazione di nuovi spazi verdi.
In continuità con i lavori già iniziati l’anno scorso, grazie ad un bando regionale di 1.8 milioni, approfittando della pausa estiva sono stati svolti gli interventi per preparare le scuole ad accogliere i bambini al rientro dalle vacanze. I principiali lavori che sono stati eseguiti hanno visto la rimozione della pavimentazione e installazione di quella nuova nella scuola dell’infanzia Rodari, nell’asilo nido e scuola materna Corridoni e la rimozione e rifacimento della copertura nella scuola primaria Martiri della Libertà, nella scuola primaria Rovani e nell’istituto Anna Frank, in quest’ultimo la sostituzione è stata di oltre 4400 mq. Attraverso questi intervento viene garantita la sicurezza degli studenti.
Inoltre per far fronte all’incredibile portata dell’uragano che ha colpito l’intera Lombardia, si è lavorato senza sosta per mettere in sicurezza i parchi ed i giardini di Sesto. Attraverso la raccolta di rami ed arbusti è stata garantita senza problemi la viabilità del territorio. Attualmente continuano i lavori di manutenzione del giardino Fola e del giardino di via Pisa, in cui oltre alla messa in sicurezza degli alberi, si sta procedendo ad una vasta riqualificazione dell’area.
“Un’estate che ci ha visto in prima linea, lavorando senza sosta per il bene della città – commenta il Sindaco Roberto Di Stefano -. Abbiamo messo in atto numerosi interventi fondamentali per portare avanti il processo di trasformazione di Sesto. Questa è la politica del fare che mettiamo in pratica da 6 anni, con l’obiettivo preciso di rendere il nostro territorio sempre più a misura di cittadino, portando Sesto nel futuro, rendendola protagonista anche nelle logiche nazionali.”

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Gruppo CAP vince il TopLegal Awards

Un nuovo successo per Gruppo CAP: la green utility che gestisce il servizio idrico integrato …

Lascia un commento