SestoGIOca, al Dordoni la finale della manifestazione sportiva

L’edizione di SestoGIOca 2018

Martedì 16 maggio, presso il campo sportivo Pino Dordoni, si svolgerà la finale cittadina della manifestazione SestoGIOca.
“Anche questa edizione – spiega Paola Peri, referente cittadina del progetto -, come l’ultima del 2019 (prima dello stop forzato dovuto alla pandemia, ndr), sarà completamente autofinanziata dalle scuole aderenti al progetto”.
L’iniziativa nasce dall’idea di una docente di educazione fisica che molti ricordano con grande affetto, Gioconda Pietra che, nel momento della sua prematura scomparsa (il 25 aprile 2018, ndr), l’ha lasciata in eredità a un gruppo di amici e alla sua famiglia, che non ha mai smesso di collaborare con il gruppo promotore. “In memoria di Giò – sottolinea Peri – si è deciso anche di rinnovare il logo del progetto, in modo da poter evidenziare il nome della sua creatrice”.  SestoGIOca quest’anno vede coinvolte nove scuole primarie cittadine (sette pubbliche e due paritarie): Dante Alighieri, Anna Frank, Galli, Luini, Oriani, Martiri della libertà, Marzabotto, Presentazione, Santa Caterina. Cinque classi per ogni scuola, dopo le fasi d’istituto che ogni plesso organizza secondo modalità differenti, ma concordate con il team che gestisce l’attività, giungono alla finale per sfidarsi in vari giochi sportivi. Per questa finale, la numero 25, sono previsti al campo di via Nino Bixio 52 più di mille bambini e bambine accompagnati da insegnanti e genitori.

Gioconda Pietra

“Un pilastro dell’organizzazione – conclude Paola Peri -, oltre agli insegnanti referenti dei vari istituti, è costituito dagli insegnanti di educazione fisica e dalla docente referente del PCTO dell’istituto Superiore sestese Erasmo da Rotterdam, che hanno contribuito in maniera significativa alla realizzazione del progetto”.
L’attività ha preso il via nel mese di marzo, con il corso di formazione per i trenta studenti dell’istituto Erasmo che parteciperanno a tutte le fasi del progetto, in attività di PCTO (ex alternanza scuola/lavoro). Durante il mese di aprile si sono svolte le fasi d’istituto presso le varie scuole e ora, finalmente, si dà il via alla attesa fase finale”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Città metropolitana di Milano: online i dati Osservatorio Scolarità

Come ogni anno il Settore programmazione ed edilizia scolastica della Città metropolitana di Milano ha …

Lascia un commento