Floorball, la Geas UHC si prepara agli impegni casalinghi del 18 e 19 marzo

Ultima giornata di campionato Seniores A2 per la Geas Unihockey Sesto ASD, che il 25 e 26 febbraio si presenta in Trentino, con una squadra numericamente ridotta ma determinata a fare punti pesanti anche nelle tre gare conclusive della competizione.
Nella prima delle due partite consecutive di sabato, i ragazzi agli ordini del Coach Federico Brambilla, non approcciano al meglio la gara contro JRC Ispra e all’intervallo sono sotto per 0-2. Rientrata in campo con rinnovato vigore, la squadra riesce ad agguantare velocemente il pareggio e spinge per effettuare il sorpasso. Il 2-3 dei varesotti sembra però poter essere quello del definitivo vantaggio, ma con un nuovo assalto la Geas trova il 3-3, punteggio che rimane invariato fino al termine della partita, per il primo segno X del campionato.
Il match contro la squadra ospitante, i bolzanini di Fast, si rivela ancora una volta insidioso. Stanchi per lo sforzo appena compiuto, i ragazzi soffrono la rapidità dei contropiedi della squadra di casa, che si affaccia più volte dalle parti del portiere, ma riescono comunque a trovare il goal del vantaggio che sblocca il risultato. Partita viva che rimane in bilico fino alla rete conclusiva del 2-0, che consolida un risultato importante.
Domenica mattina Geas è chiamata alla prova più difficile contro l’SHC Firelions prima in classifica e ancora a punteggio pieno. La squadra, però, crede nell’impresa e riesce a passare in vantaggio per 1-0, complice una fase difensiva più ordinata e meglio organizzata del solito che non permette agli avversari di essere pericolosi. Uno sfortunato e maldestro autogol sul finir della prima frazione di gioco permette ai veneti di pareggiare e di ritrovare sicurezza. Nel secondo tempo infatti, Serenissima sale in cattedra e riesce a trovare la via della rete per ben 2 volte senza subirne nessuna, grazie anche ad una prestazione maiuscola del portiere, portando lo score sull’1-3 finale.
Geas che, nonostante i 4 punti rendano difficile sperare in un piazzamento in zona playoff, ha comunque fornito una prestazione a larghi tratti convincente: i sinceri complimenti delle squadre avversarie testimoniano un week end di crescita per la giovane squadra sestese.
Il prossimo impegno sarà casalingo: il 18 e il 19 marzo al PalaCarzaniga di via Enrico Falck di Sesto San Giovanni, si svolgerà la giornata di campionato Italiano Under19 che vedrà impegnata la Geas UHC contro SHC Firelions e, successivamente, contro i Black Lions di Roma.
“Vi aspettiamo numerosi per sostenere i nostri ragazzi – dichiara Davide Paradiso, Presidente Geas UniHockey Sesto ASD  -. Avranno bisogno di tutto il sostegno possibile per affrontare due partite che già si preannunciano molto complicate ma per le quali è lecito sperare in un buon risultato”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Futsal C2 girone B, trasferta amara per la Seleçao

Trasferta amara nella 20° di campionato Serie C2 2023/24 per la Seleçao.  Parte subito in …

Lascia un commento