Elezioni regionali Lombardia, come si vota

Domenica 12 e lunedì 13 febbraio si vota per eleggere il nuovo Consiglio Regionale e del Presidente della Regione Lombardia. Quattro i candidati alla guida della Regione: il governatore uscente Attilio Fontana (centrodestra), Pierfrancesco Majorino (centrosinistra e M5s), Letizia Moratti (Terzo Polo) e Mara Ghidorzi (Unione Popolare)
Di seguito sono riportate tutte le indicazioni utili per i cittadini.
Per votare, occorre presentarsi al seggio di riferimento muniti di tessera elettorale e di un documento di riconoscimento valido.
Ciascun elettore può, a scelta votare per un candidato alla carica di Presidente della Regione – tale manifestazione di voto non comporta alcuna attribuzione di voto alla lista o alle liste provinciali collegate -; votare per un candidato alla carica di Presidente della Regione e per una delle liste a esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste; votare disgiuntamente per un candidato alla carica di Presidente della Regione e per una delle altre liste a esso non collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste; votare a favore solo di una lista; in tale caso il voto si intende espresso anche a favore del candidato Presidente della Regione a essa collegato.
I seggi resteranno aperti domenica 12 febbraio dalle 7 alle 23 e lunedì 13 febbraio dalle  7 alle 15.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Bridges of Trust, a Sesto delegazione di sindaci e assessori delle città ucraine

The Bridges of Trust (vai all’articolo) prosegue il suo cammino, in accordo con il CEMR …

Lascia un commento