Unione Inquilini annuncia un nuovo picchetto antisfratto

Il Comitato Unioni Inquilini annuncia che il 25 gennaio verrà sfrattata una donna, rifugiata politica, madre di due bambine di sei anni, sola, che è stata licenziata nel mese di dicembre.  “E il Sindaco e l’Assessore competente continuano a rifiutare le richieste di incontro presentate dal Sindacato – attaccano dal Comitato Inquilini diritto alla casa e Unione Inquilini – al fine di individuare soluzioni abitative per famiglie con minori che vengono sfrattate senza avere alternative.  Il Sindacato chiede, da anni, che il Comune elabori un Piano Casa e che, nel frattempo, deliberi uno stanziamento con il quale poter offrire soluzioni abitative d’emergenza per i minori e invalidi civili che vengono sfrattati, ma l’Amministrazione non si degna neppure di rispondere. L’ufficiale giudiziario all’accesso di mercoledì dovrà eseguire lo sfratto con la conseguenza che due bambini si troveranno in strada senza alcuna altra soluzione abitativa offerta dal Comune pur essendo la famiglia inserita nella graduatoria per l’assegnazione di un alloggio d’emergenza SAT e pur avendo sempre sempre partecipato in questi anni ai bandi per l’assegnazione di un alloggio pubblico.Per questi motivi – annuncia il Comitato – siamo costretti a organizzare un nuovo picchetto mercoledì 25 gennaio alle ore 8.30 in via Marconi 154. Il Comune può intervenire a tutela dei minori come dovuto per Legge? Si, può contattare la proprietà chiedendo un rinvio o individuando una soluzione abitativa d’emergenza. Il Prefetto può fare qualcosa? Sì, può negare la disponibilità della Forza Pubblica per ragioni di ordine pubblico a tutela della salute di due minori o requisire l’alloggio. Ognuno – concludono dalla Unione – si assumerà le sue responsabilità, noi faremo quello che ci compete come sindacato lottando ancora e sempre per una società fondata sull’uguaglianza sostanziale di tutti”. 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Segrate, McDonald’s cerca 40 persone

McDonald’s cerca 40 nuovi candidati per rafforzare i team dei suoi ristoranti di Segrate, in …

Lascia un commento