Bcc Milano, utile di 22,6 milioni nel primo semestre 2022

Da sin. Giorgio Beretta e Giuseppe Maino

Il Consiglio di Amministrazione di BCC Milano ha approvato il bilancio del primo semestre 2022 che chiude in positivo con un utile netto di 22,56 milioni di euro in crescita del 74,24% rispetto al primo semestre del 2021. La dotazione patrimoniale della Banca in termini di fondi propri raggiunge quota 371 milioni di euro, contribuendo a mantenere gli indici di solidità patrimoniale ben al di sopra dei requisiti previsti dalle normative vigenti.
“I numeri della semestrale sono ampiamente superiori alle previsioni – commenta Giorgio Beretta, Direttore Generale di BCC Milano – La Banca ha beneficiato dei risultati delle scelte strategiche operate nel corso degli anni che hanno consentito un’ottima performance nonostante lo scenario particolarmente complesso. Nel secondo semestre dell’anno ci attendiamo di mantenere un trend di crescita positivo”.
Lo stato patrimoniale evidenzia una raccolta totale di 5,92 miliardi con un incremento del 20,84% rispetto a giugno 2021. La raccolta diretta si attesta a 3,8 miliardi di euro (+31,71%) e la raccolta indiretta raggiunge i 2,12 miliardi di euro(+5,3%), mentre gli impieghi lordi superano quota 2,68 miliardi di euro, registrando una crescita del 26,41%.
La crescita dei volumi, parzialmente sostenuta dalla recente fusione con BCC Bergamo e Valli, risulta in linea con il piano Industriale, nonostante gli effetti negativi generati dalla instabilità dei mercati e dalla revisione in ribasso delle stime legate alle crescite dei PIL mondiali.  
Alla formazione dell’utile hanno concorso la crescita dei volumi, la ripresa delle attività rispetto a un 2021 ancora frenato dall’emergenza sanitaria e la buona performance nella gestione del portafoglio aziendale.
“I risultati ragguardevoli degli ultimi anni, – osserva Giuseppe Maino, Presidente di BCC Milano e del Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA – unitamente alla tradizionale solidità patrimoniale della Banca e alla capacità di innovare il servizio restando sempre fedeli alla relazione con il Cliente, confermano il ruolo di BCC Milano come attore primario dell’economia locale, ruolo oggi ancor più rilevante in considerazione della crescita dimensionale conseguente alla recente fusione”.  

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Confcommercio Lombardia al Tavolo competitività: bene le misure regionali

Apprezzamento al nuovo pacchetto di misure previste da Regione Lombardia per lo sviluppo economico (325 …

Lascia un commento