Cinisello, la Polizia Locale recupera un cane abbandonato

Un labrador di colore bianco, dotato di collare, è stato recuperato questa mattina dalla Polizia Locale su segnalazione di una cittadina che lo ha visto girovagare per le vie del quartiere Sant’Eusebio. Ora è stato collocato al canile sanitario Fusi di Lissone in attesa di ulteriori accertamenti.
Un fenomeno quello dell’abbandono che si intensifica nei mesi estivi in vista delle vacanze.
Se sempre più persone hanno accolto nelle loro case un animale da compagnia, complici anche i mesi di lockdown con un tempo maggiore trascorso a casa, è vero anche che manca ancora un’adeguata preparazione su come accudire un animale in modo responsabile.  A Cinisello Balsamo si contano 23 interventi con animali abbandonati dall’inizio dell’anno. Alcuni restituiti al proprietario, altri condotti al canile.  Grazie allo strumento che legge il microchip, se presente nell’animale, gli agenti della Polizia Locale possono risalire ai proprietari.
A volte si tratta di smarrimento ma nella maggior parte dei casi, purtroppo, siamo in presenza di animali da affezione che vengono abbandonati per futili motivi. In questi casi scattano le sanzioni, se poi si accerta il maltrattamento si arriva anche al penale.
Sia chi trova sia chi smarrisce un cane deve contattare la Polizia Locale. Sul sito del Comune sono pubblicate tutte le informazioni utili: https://bit.ly/3cLfGpS

 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Cinisello, il teleriscaldamento arriva in centro città

Il teleriscaldamento arriva in centro città. A partire dal 22 agosto la Società Engie darà …

Lascia un commento