Saldi estivi milanesi, una buona partenza

Una buona partenza per i saldi estivi milanesi con un incremento a due cifre, + 15%, rispetto alla prima giornata dei saldi estivi 2021. E’ quanto emerge dal sentiment con i primi riscontri raccolti a caldo dalla rete associativa vie di Confcommercio Milano: “dopo un giugno positivo per la ripresa di eventi, cerimonie e feste, anche la partenza di questi saldi estivi, con buone occasioni d’acquisto da cogliere rapidamente in questi giorni perché le scorte di magazzino non sono ampie, conferma il trend favorevole grazie anche al ritorno di turisti dopo lo stop della pandemia” fa il punto Gabriel Meghnagi, presidente della rete associativa vie di Confcommercio Milano.
Bene l’andamento durante la giornata considerando anche il caldo – che sui saldi ha inciso nella prima parte del pomeriggio – e la partenza di molti milanesi. Performance migliori soprattutto nelle vie commerciali.
Lo scontrino medio si attesta sui 140 euro con una percentuale media di sconto del 30%. Abbigliamento e accessori donna, scarpe, capi per i bambini e costumi da bagno gli articoli più venduti.
“C’è una sensazione positiva nonostante le indubbie difficoltà generali. Sensazione – conclude Meghnagi – che auspichiamo si rafforzi ulteriormente nei prossimi giorni”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Bonus 200 euro, la protesta degli artigiani

“Ci sono cittadini di serie A – i dipendenti e pensionati – che hanno incassato …

Lascia un commento