Via alla rassegna ‘Aria d’estate’ tra teatro, cabaret e conferenze culturali

Il cortile di Villa Visconti d’Aragona (Fotografie copyright Sergio Fermi)

Teatro, cabaret, musica, arte e conferenze culturali: queste le proposte del programma allestito dal Comune di Sesto San Giovanni in vista dell’estate cittadina. Ad ospitare le quattordici date – da venerdì 1 luglio a martedì 26 luglio – sarà anche quest’anno il cortile di Villa Visconti d’Aragona.
Si parte venerdì 1 luglio con lo spettacolo teatrale “Annientamento della genialità” proposto dall’associazione Atame Ars per proseguire sabato 2 luglio con i ritmi sudamericani del Coro Hispano Americano.
Lunedì 4 luglio sarà la volta del dissacrante Flavio Oreglio, che metterà in scena il suo “Appunti, spunti e disappunti”, seguito martedì 5 luglio dalla conferenza “Alla scoperta della scrittura cinese” proposta dall’Università della Terza Età (Ute). Mercoledì 6 luglio si passerà poi ai suoni rilassanti del “Concerto meditativo con le Mandala voices” proposto dall’associazione Le Joli Monde (ingresso 10 euro), seguito venerdì 8 luglio dai ritmi più scatenati di “Summer Night”che scaturiscono dall’unione di danza, musica e teatro dell’associazione Core’s Band.
Sabato 9 luglio alle 18 spazio alla magia per grandi e piccini con “Magic Victor” (ingresso 10 euro), mentre lunedì 11 luglio ritorna il teatro con “Don Giovanni ritorna dalla guerra” dell’associazione Asimmetria.
Gli appuntamenti proseguiranno poi martedì 12 luglio con l’affascinante conferenza “Itinerari milanesi di arte sacra: la figura di Ambrogio” proposta da Ute e gli scatenati balli irlandesi di “An Irish Night” della Tara Dance Academy con il gruppo musicale The Keltaholics di venerdì 15 luglio.
Martedì 19 luglio sarà la volta della conferenza “Storia della cucina: la strana storia del grano”, sempre a cura di Ute, mentre giovedì 21 luglio il palcoscenico sarà calcato da Alessandro Pazzi dell’associazione Pontos teatro con il teatro/cabaret di “Gossip in cerca d’autore”, scritto da Lorenzo Vergani.
Venerdì 22 luglio spazio quindi alla musica medievale del “Pellegrinar Cantando” di Kalòs Concentus per finire martedì 26 luglio con una serata dai ritmi più rallentati con “Meditazione e rilassamento sonoro” de Le Joli Monde (ingresso 10 euro). Tutti gli spettacoli, eccetto Magic Victor (ore 18), inizieranno alle ore 21 e saranno ad ingresso libero – tranne quelle del 6, 9 e 26 luglio che prevedono un contributo di 10 euro. Gli eventi si terranno in Villa Visconti d’Aragona, via Dante, 6.
In caso di maltempo, le serate del 1, 2, 4, 8, 9, 11, 15 e 21 luglio di svolgeranno a Spazioarte di via Maestri del Lavoro mentre quelle del 5, 6, 12, 19, 22 e 26 luglio si terranno a Villa Mylius di largo La Marmora.
Le iniziative si terranno nel rispetto delle normative Covid eventualmente vigenti al momento del loro svolgimento.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

‘Libri in Villa’: presentato ‘Le due mogli di Manzoni’  di Marina Marazza

Un filo di seta si srotola dal bozzolo gelatinoso che il solerte baco, con il …

Lascia un commento