Cercasi progetti per il CAM Rondinella

Ieri pomeriggio i locali della ex sede di Circoscrizione di via Matteotti 468 hanno riaperto per una fugace pre-inaugurazione.
A illustrare i lavori sulla prima parte del futuro CAM Rondinella, Centro Aggregazione Multifunzionale, il sindaco Di Stefano e il consigliere comunale Gianmaria Vincelli.
“Gli interventi di ristrutturazione straordinaria sono stati realizzati anche grazie ai 40 mila euro messi a disposizione con ordine del giorno del consigliere regionale Luca Del Gobbo (Noi con l’Italia) – racconta Vincelli, appresentante sestese di NCI – e finalmente l’ex sede di Circoscrizione tornerà ad avere una importante funzione civica e di pubblica utilità per i nostri anziani,  le famiglie e  i ragazzi del quartiere. Insomma un’altra promessa mantenuta. E un ulteriore tassello per il rilancio del quartiere”.
Il percorso del CAM intanto procede: il 30 maggio è stato infatti pubblicato l’avviso di evidenza pubblica (con scadenza al 15 luglio), per la gestione organizzativa e progettuale del centro. Potranno proporre le proprie attività socio-culturali le associazioni iscritte all’albo. Il bando è disponibile sul sito del Comune di Sesto San Giovanni.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Milano celebra Richard Avedon, maestro della fotografia del Novecento

La mano che copre una metà del volto, lasciando trapelare spiccatamente, sulla parte non celata, …

Lascia un commento