Sede di FdI, sconosciuti scrivono ‘Walter Alasia sindaco’, ferma condanna del Sindaco: atto grave

“Solidarietà e vicinanza agli amici di Fratelli d’Italia. Non ci faremo intimidire da un gesto tanto grave, quanto vile”. Così in una nota il Sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano, in merito alla scritta apparsa martedì 31 maggio sulla saracinesca della sede cittadina di Fratelli d’Italia.
“Grave – continua Di Stefano – perché rievoca periodi terribili del nostro recente passato, riportando alla mente le stragi delle Brigate Rosse che per mano di Walter Alasia uccisero a Sesto il vicequestore Vittorio Padovani e il maresciallo Sergio Bazzega.  Vile perché chi lo ha compiuto non ha il coraggio di metterci la faccia. Mi auguro che le forze dell’ordine garantiscano alla Giustizia gli autori di questo schifo”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sicurezza stradale, nuove installazioni di dispositivi IoT

Nell’ambito del “Progetto Sicurezza Milano Metropolitana”, il piano pluriennale di azioni che mirano alla salvaguardia …

Lascia un commento