Centro commerciale Vulcano, arte e impresa si incontrano

Un connubio, quello tra arte e impresa, che da sabato 21 maggio (con inaugurazione alle ore 17) fino al 19 giugno sarà protagonista in un  evento organizzato dal Centro Commerciale Vulcano, con la collaborazione della Città Di Sesto San Giovanni.
Saranno presenti  le scuole civiche sestesi di Musica e d’Arte, il Teatro della Verità di Sesto San Giovanni con il suo responsabile Mirko Lanfredini e  Noemi Schiavone, Pierdomenico Altiere Giovanni (Gruppo artisti Sestesi Circolo Culturale il Tricolore), Massimiliano Pani della Scuola Civica di Musica di Sesto San Giovanni ‘Gaetano Doninzetti’, Dr. Santoro (Accademia Atelier pro art di Brugherio), Accademia musicale Italiana di Monza.
Esporranno le proprie opere gli esponenti del Gruppo Culturale Artisti di via Bagutta Milano, pittori d’eccellenza che da Milano hanno scelto di spostarsi a Sesto San Giovanni per far apprezzare al pubblico i propri lavori nell’ambito dell’evento più storico di arte contemporanea dal ’64 a oggi, l’artista Carlo Brenna, pittore e scultore che si esprime principalmente attraverso l’antica tecnica murale dell’affresco e altri pittori e artisti.
“Sesto San Giovanni conferma lo sviluppo della sua vocazione internazionale – commenta il sindaco Roberto Di Stefano –, capace di attrarre sul territorio eventi di altissimo spessore che vedono in campo professionalità artistiche che contribuiscono a dare lustro alla città. Le gallerie del Vulcano si trasformeranno in gallerie d’arte fruibili da tutti. Ringrazio il centro commerciale, gli artisti di via Bagutta Milano e tutti coloro che parteciperanno all’evento”.
Conad Superstore che a novembre ha aperto i battenti all’interno del Vulcano, offrirà un aperitivo di inaugurazione con la collaborazione di Afol Metropolitana, scuola alberghiera di Sesto San Giovanni.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Concorso natalizio Citta6 e 6 di Sesto, estratto il vincitore

Si è conclusa martedì 10 gennaio con una bella festa alla Casa di Babbo Natale …

Lascia un commento