Sesto in prima linea per aiuti e ricongiungimenti familiari dei profughi ucraini

Il palazzetto comunale illuminato con i colori dell’Ucraina

In questi giorni si stanno tenendo a ritmo serrato le riunioni tra il Sindaco Roberto Di Stefano, la Prefettura, la Protezione Civile, la Croce Rossa Internazionale e la Caritas per l’accoglienza dei rifugiati ucraini e l’invio di beni di prima necessità e medicine.
Il Comune di Sesto San Giovanni ha subito riattivato il Centro Operativo Comunale (COC) e messo in campo diverse azioni per aiutare la popolazione ucraina.

Il Sindaco  si è messo direttamente in contatto con i cittadini ucraini residenti a Sesto per agevolare i ricongiungimenti familiari (la comunità ucraina a livello territoriale conta 741 persone, in prevalenza a donne). La Prefettura sta effettuando una ricognizione delle strutture di accoglienza disponibili tra quelle confiscate alla criminalità organizzata da destinare a un utilizzo sociale.

Sono stati attivati dei conto corrente di solidarietà su cui far confluire offerte e donazioni per l’assistenza ai rifugiati di guerra dell’Ucraina potrebbero giungere in città:

Intestatario Comune di Sesto San Giovanni
IBAN: IT57L0103020700000000302289 Causale: emergenza ucraina

Intestatario: Associazione della Croce Rossa Italiana ODV
Banca: Unicredit SPA, Agenzia Via Lata 4 – 00186 Roma
IBAN: IT93H0200803284000105889169 Causale: emergenza ucraina

Intestatario: Caritas Ambrosiana Onlus – via San Bernardino 4 – 20122 Milano
Conto Corrente Postale n.000013576228
Banca: Banco BPM
IBAN: IT82Q0503401647000000064700 Causale: conflitto in ucraina

Sono stati attivati quattro punti di raccolta di farmaci e beni di prima necessità in diversi punti della città:  Caritas Salesiani viale Matteotti 415;  Caritas e San Vincenzo De Paoli di SS. Redentore via Monte San Michele 130; Caritas San Giovanni Battista via Tino Savi 21;  Croce Rossa Italiana e Protezione Civile
via Manin 350;  SOS Sesto San Giovanni via Carlo Marx 111.

Cosa si può portare?

Cibo:
• scatolame (carne, legumi, tonno)
• pasta
• riso
• acqua (bottiglie in plastica da mezzo litro)

Farmaci (devono necessariamente avere una scadenza di oltre 1 anno):
• antibiotici
• antipiretici
• antidolorifici
• antidepressivi
• diuretici
• antiemetici
• antifungini
• antistaminici
• cortisonici
• disinfettanti
• acqua ossigenata
• detergenti
• vitamine
• garze sterili
• bende
• altri presidi per medicazione

Sul link si possono trovare tutte le indicazioni:

sestosg.net/notizie/sestoperucraina/

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Giovedì 18 aprile si inaugura l’Albero della legalità

Duplice evento sul tema della legalità con il circolo locale Legambiente Chico Mendes Sesto San …

Lascia un commento