Il futuro della Sanità pubblica, assemblea in auditorium BCC

Nuovo appuntamento per affrontare il tema del futuro della sanità pubblica in Lombardia e a Sesto San Giovanni. A organizzarlo, sabato 26 febbraio, sono la Rete Salute Sanità Pubblica, Auser Sesto, Sei Cgil Sesto.
Il focus della assemblea sarà la sanità pubblica e il suo funzionamento, con particolare attenzione a cosa avverrà dopo la nuova Legge sanitaria lombarda.
“La nuova Legge sanitaria della Regione Lombardia del dicembre 2021 – sostengono i membri della  della Rete Salute Sanità Pubblica – usa belle parole per ‘coprire’ servizi mal funzionanti.  A febbraio il Consiglio dei Ministri l’ha bloccata su punti importanti come la scelta di sminuire la sanità pubblica per quella privata. Vogliamo avere le idee chiare su cosa cambierà in Lombardia e nella nostra città”.
Diversi i punti che saranno affrontati durante l’incontro pubblico: dalla carenza di medici di base sul territorio ai lunghi tempi di attesa per visite e esami; dalla Medicina Preventiva al controllo del funzionamento dei Servizi Sanitari.
Interverranno Samuele Astuti, capogruppo Pd Commissione sanità regionale, Marco Caldiroli, presidente di Medicina Democratica, un rappresentante dei Cobas Sanità e della  Rete Salute Sanità Pubblica, Natale Cremonese (Cgil), Elisabetta Guarnieri (FP Cgil) .
Appuntamento sabato 26 febbraio alle ore 15 presso l’auditorio BCC di viale Gramsci  202 a Sesto S. Giovanni.  L’assemblea si terrà nel rispetto delle regole sanitarie vigenti.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Riqualificazione Cascina Gatti, il Sindaco: l’obiettivo è restituire a Sesto uno spazio fruibile e vivibile

“Con l’obiettivo di restituire a Sesto uno spazio fruibile e vivibile, questa amministrazione ha in …

Lascia un commento