Paderno Dugnano, intotolati a Don Borsani e Gino Strada due luoghi cittadini

La Prefettura di Milano ha formalizzato nei giorni scorsi, a seguito della delibera della Giunta Comunale di Paderno Dugnano, l’autorizzazione a intitolare due luoghi della nostra città alla memoria di Gino Strada e Don Giampiero Borsani.
A Don Giampiero Borsani (venuto a mancare il 20 giugno del 2019) sarà intitolata l’area tra le vie Chopin e Vivaldi (che verrà denominata piazza) di fronte la scuola Secondaria di Primo grado ‘Croci’ a Calderara di cui è stato il primo parroco dopo la costituzione della parrocchia che realizzò con l’aiuto di tanti residenti nel quartiere. A Gino Strada (deceduto il 13 agosto del 2021), medico-chirurgo di guerra e fondatore di Emergency, sarà intitolata l’area (che verrà denominata ‘largo’) compresa tra la via Italia e l’ingresso della scuola Secondaria di Primo grado ‘Allende’.
“Don Giampiero e Gino Strada sono stati due uomini che hanno percorso strade sicuramente diverse, ma sono accomunati dal cammino e dal servizio verso gli altri a cui hanno dedicato la loro vita – commenta il Sindaco Ezio Casati – Intitolare alla loro memoria due luoghi della nostra città ha per noi il significato di custodire e condividere il valore del loro fare. E non è casuale la scelta di dedicare a entrambi due aree prossime a due scuole, sottolineando così quell’esempio che Don Giampiero Borsani e Gino Strada ci hanno lasciato e che noi desideriamo trasferire alle future generazioni”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Aned, tutte le iniziative del Giorno della Memoria

Fitto programma di iniziative della sezione Sesto Monza di ANED per la commemorazione del Giorno …

Lascia un commento