A Sesto un murales in memoria di Gino Strada

Un grande murales che ritrae il volto del fondatore di Emergency Gino Strada sta prendendo forma in città in viale Italia all’angolo con via Puricelli Guerra.
“Insieme a E-distribuzione, che ringrazio per la collaborazione – spiega il sindaco Roberto Di Stefano -, abbiamo deciso di omaggiare un grandissimo sestese, un simbolo della nostra città, con un murales colorato (attorno alla cabina Enel, ndr) che sta prendendo forma grazie al noto writer King Raptuz. Vogliamo ricordare l’impegno, la passione e l’amore senza fine che hanno caratterizzato ogni attività, in Italia e all’estero, di Gino Strada, il cui sguardo sarà rivolto verso la città della Salute e della Ricerca che prenderà vita sulle ex aree Falck. Fondatore di Emergency e chirurgo di guerra per il Comitato internazionale della Croce Rossa in scenari difficili come l’Afghanistan e la Somalia – conclude il primo cittadino -, il suo volto e il suo nome rimarranno per sempre scolpiti nella storia di Sesto San Giovanni”.
Nel giro di un paio di settimane, l’opera che occuperà tre lati della cabina Enel di viale Italia e riporterà anche una frase di Strada, sarà terminata e verrà presentata alla cittadinanza con una inaugurazione ufficiale.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, via libera al nuovo commissariato Polizia sulle ex Falck

La conferenza dei servizi del Ministero dell’Interno ha dato il via libera alla realizzazione del …

Lascia un commento