Saldi invernali a Milano, primo giorno in crescita del 10%

Una crescita media del 10% nella prima giornata (5 gennaio 2022) dei saldi invernali milanesi. Ed uno scontrino medio di 125 euro. E’ quanto emerge dai primi riscontri della rete associativa vie di Confcommercio Milano. Andamento che conferma i segnali di fiducia rispetto ai saldi invernali dello scorso anno, ma con situazioni non uniformi: “meglio le vie più vocate allo shopping e i negozi dei centri commerciali dove l’incremento è anche maggiore – spiega Gabriel Meghnagi, presidente della rete associativa vie della Confcommercio milanese – mentre per i punti vendita delle altre zone con una clientela di fiducia pesa l’effetto pre-ponte e, in generale, un clima di cautela e prudenza per l’andamento dei contagi Covid. Sono pochi i turisti”.
La percentuale media di sconto dei saldi in questa prima giornata milanese è del 30%. Tra i prodotti venduti bene l’abbigliamento donna, le scarpe (di tutti i tipi: stringate, polacchine, stivaletti) e le sciarpe. Vendite anche nell’intimo e nell’abbigliamento bambini e, per l’uomo, giubbotti e capi spalla. Emerge anche la piccola pelletteria (portafogli, porta carte, porta cinture).

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Hub vaccinale Ospedale di Sesto, seconda maratona notturna

Stanotte, dalle 21 alle 8 del mattino, il secondo dei tre vax night previsti nel …

Lascia un commento