Quarantena, cosa cambia con il nuovo decreto

Quarantena azzerata ai vaccinati da meno di quattro mesi e a quelli con dose booster. In questi casi sarà prevista una forma di autosorveglianza e l’esecuzione, al quinto giorno dal contatto con il caso positivo, di un tampone con esito negativo.
Per chi ha eseguito l’ultima vaccinazione da più di quattro mesi – quindi con minore copertura dal contagio – l’autoisolamento scenderebbe da 7 a 5 giorni, con test negativo. Nessuna modifica per chi non è vaccinato: la quarantena resta a 10 giorni.
E ancora estensione del Super Green pass quasi ovunque: per salire su treni, bus, metro e tutti gli altri mezzi di trasporto, per entrare in alberghi, andare a fiere, impianti sci e tanti altri luoghi di socialità e svago, oltre a prezzi calmierati per le mascherine Ffp2.
Sono le soluzioni principali del nuovo decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri nella serata di mercoledì 29 dicembre.
Per capire quando le nuove regole sulla quarantena entreranno in vigore occorre attendere la pubblicazione del decreto legge in Gazzetta ufficiale.
 

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, via libera al nuovo commissariato Polizia sulle ex Falck

La conferenza dei servizi del Ministero dell’Interno ha dato il via libera alla realizzazione del …

Lascia un commento