Ospedale, inaugurazione della scultura in memoria delle vittime del Covid

Venerdì 17 dicembre alle ore 11, nell’aiuola antistante l’Ospedale di Sesto San Giovanni, alla presenza del sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano, dello scultore sestese Linò Tine, delle forze dell’ordine, delle associazioni di volontariato del territorio, sarà svelata alla cittadinanza l’opera d’arte “Rinascita e bellezza dopo la pandemia” in memoria delle vittime covid e in omaggio al personale sanitario in prima linea nella battaglia contro il virus.
L’amministrazione comunale, per la giornata di venerdì 17 “A un metro di distanza – Raccontare il covid”, ha organizzato altri due momenti: alle 18, al Maglio di Spazio Mil, sarà presentato il libro “Mariti con le ali. Vedove da covid unite dall’Amore” che tra le tante storie raccoglie anche quella della sestese Laura Mambriani, che per covid ha perso il marito Danilo; alle 21 a Spazio Mil lo spettacolo “Libertà contagiata” con parole e musica, a cura di tre giovani studenti.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, via libera al nuovo commissariato Polizia sulle ex Falck

La conferenza dei servizi del Ministero dell’Interno ha dato il via libera alla realizzazione del …

Lascia un commento