Unione Inquilini chiede l’istituzione di una commissione per graduare gli sfratti

Si terrà sabato 13 novembre alle 15.30 l’assemblea con la quale l’Unione Inquilini di Sesto San Giovanni richiede l’istituzione di una Commissione di Graduazione degli Sfratti. 
“Sono 670 gli sfratti in esecuzione a Sesto San Giovanni – si legge nel volantino dell’Unione Inquilini -. Sono famiglie che hanno trovato sistemazione nei residence, in attesa di assegnazione. Sono persone sistemate in appartamenti in sub-affitto dalla vecchia Commissione per l’emergenza abitativa. Sono nuclei che con la crisi economica e sanitaria non sono riusciti a pagare l’affitto”.
L’unico modo per scongiurare il dramma di migliaia di persone per strada senza un tetto, spiegano dalla Unione Inquilini, è creare una   una Commissione di Graduazione degli Sfratti che conceda la forza pubblica nelle esecuzioni solo in presenza di alternative abitative per le famiglie, tranne che nei casi di morosità colpevole. “Garantire i passaggi da casa a casa – chiosa il sindacato – è l’unico modo per evitare tensioni sociali e, in un periodo di pandemia, per evitare diffusioni del contagio causate dall’impossibilità di intervento di medici di base e delle strutture sanitarie cittadine”.
L’assemblea si terrà nella sede di via Marx 495.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Paderno, al via i lavori di asfaltatura strade

Al via lunedì 20 giugno i lavori di asfaltatura per il rifacimento dello strato di …

Lascia un commento