Home » Tempo libero » Sociale » Punto Zero, un presidio socio-culturale per i giovani a SpazioArte

Punto Zero, un presidio socio-culturale per i giovani a SpazioArte

Giovani per i giovani: iniziative culturali, artistiche e ricreative di interesse sociale e collettivo con il coinvolgimento dei ragazzi sestesi, a partire dai 400 associati. A Spazio Arte prende piede la seconda fase del progetto nato dalla collaborazione tra il servizio Informagiovani del Comune, l’associazione Sesto Network, il gruppo informale Punto Zero (che a breve si costituirà in associazione), dopo la decisione della giunta, nel marzo 2018, di dedicare questo spazio alle politiche giovanili.
Cineforum, giochi da tavolo, dibattiti, videogames, serate letterarie, aperitivi scientifici, gite, corsi, laboratori, workshop e molto altro ancora: queste sono le attività proposte da Punto Zero.
“Punto Zero è un luogo di riferimento per tanti giovani sestesi e non solo – spiegano   il sindaco Roberto Di Stefano e l’assessore alle Politiche Giovanili, Roberta Pizzochera -. Un presidio sociale e culturale prezioso all’interno di un’area che stiamo riqualificando passo dopo passo, sia dal punto di vista dell’abbellimento e della fruibilità degli spazi che dal punto di vista della sicurezza”.
Nelle prossime settimane i ragazzi di Punto Zero presenteranno le proprie attività alla città con un evento pubblico. “Insieme a loro – aggiungono il sindaco e l’assessore – stiamo inoltre studiando nuove opportunità di collaborazione con altre realtà sociali, sempre a Spazio Arte, per dare risposte sempre più concrete all’esigenza di spazi e di iniziative rivolte ai più giovani nella nostra città”.
L’associazione è già partner del progetto “Crescere insieme a Sesto”, candidato dal Comune, in qualità di capofila, all’“Avviso Pubblico per il finanziamento di progetti per il contrasto della povertà educativa e il sostegno delle opportunità culturali e educative di persone minorenni – “Educare in Comune” della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Inoltre, per quanto riguarda la qualificazione dell’area circostante, attraverso la manutenzione delle aree verdi limitrofe e la decorazione del vicino campo da basket, Punto Zero ha aderito al progetto “Arte in campo” formulato dall’amministrazione comunale di Sesto San Giovanni per la partecipazione al bando 2021 “Creative Living Lab – III edizione” del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.
Per maggiori informazioni visitare il sito web puntozerosesto.it e i canali social Facebook e Instagram di Punto Zero, oppure sul portale del Comune.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Io non rischio, campagna nazionale di buone pratiche di protezione civile

Il 24 ottobre, in contemporanea con le altre città italiane, anche Sesto San Giovanni partecipa …

Lascia un commento