Home » Cronaca » Paderno Dugnano, nuove misure viabilistiche

Paderno Dugnano, nuove misure viabilistiche

Il sindaco di Paderno, Ezio Casati

Nuove misure viabilistiche entreranno in vigore da lunedì 13 settembre a Paderno Dugnano per mitigare i disagi alla circolazione dovuti alla chiusura del ponte di via Camposanto.
Contenere le code in centro: questo l’obiettivo alla base della scelta di non consentire più la sosta davanti ai passaggi a livello ferroviari di via Rotondi (angolo via IV Novembre) e di via Roma (angolo via Arborina) quando le sbarre saranno abbassate. Gli automobilisti quindi non si potranno mettere in coda ma dovranno proseguire obbligatoriamente a sinistra. Una decisione adottata per cercare di mitigare il disagio per i rallentamenti e i blocchi alla circolazione stradale che si stanno registrando in questi mesi in concomitanza con la chiusura del ponte che collega le vie Camposanto e Battisti. L’obiettivo è di favorire la fluidità del traffico e per questo, nei primi giorni di settimana prossima, saranno anche posizionati e attivati dei cartelli dotati di una lanterna luminosa che avvviserà della chiusura dei passaggi a livello e consiglierà una svolta anticipata. Su via Rotondi, il pannello stradale si illuminerà all’incrocio di via XXV Aprile e per chi deve raggiungere la zona della città oltre la linea ferroviaria, verrà indicata la svolta a destra sulla stessa via XXV Aprile che consentirà di immettersi in via Leonardo da Vinci. Stessa indicazione verrà data anche all’incrocio con via Oslavia. Due pannelli dotati di lanterna agevoleranno gli automobilisti diretti al passaggio a livello di via Roma. Chi proviene dalla Comasina, verrà avvisato dell’abbassamento dlle sbarre all’altezza di via Avogrado e invitato a seguire un percorso alternativo che lo porterà sempre su via Leonardo da Vinci. Il secondo invece sarà posizionato su via Battisti all’incrocio con via Marzabotto. Altra segnaletica indicando i punti cittadini di maggior interesse e percorsi consigliati per evitare gli incolonnamenti in prossimità dei passaggi a livello, sarà posizionata sulla Comasina e sulle vie interne.
“Questa segnaletica e i cartelli luminosi che abbiamo previsto dovrebbero aiutare gli automobilisti evitando che in alcune fasce orarie e su alcune strade si creino imbottigliamenti che sono snervanti e anche pericolosi in casi di emergenza – spiega il Sindaco Ezio Casati – Monitoreremo l’andamento del traffico e capiremo se saranno necessari altri accorgimenti ma vista l’alta frequenza dei treni non possiamo più consentire l’attesa a sbarre abbassate davanti ai passaggi a livello. Chiedo ai cittadini di seguire i percorsi consigliati e soprattutto, quando le lanterne indicheranno la chiusura dei passaggi a livello, di seguire la svolta consigliata per non subire e non creare disagi agli altri. Sono state completate le indagini strumentali sul ponte di via Camposanto, i tecnici hanno condotto un’ulteriore campagna di prelievi sulla struttura perchè, come avevo annunciato, stiamo valutando la situazione complessiva del ponte e non solo la parte in cui sono state riscontrate le più evidenti criticità. I tecnici ci diranno quindi se occorrerà intervenire anche su altre parti del ponte perchè vogliamo riaprirlo in una condizione di sicurezza totale: nessuno deve più correre pericoli. I tempi prospettati non saranno brevi, lo ribadisco, alla fase di analisi seguirà l’elaborazione di un progetto che definisca gli interventi necessari e che darà il via ai lavori di risanamento. Capisco e comprendo che tutta la città sta vivendo un disagio enorme, ma non ci siamo mai fermati perchè la soluzione a questo importante problema è e rimane una priorità”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Cinisello, certificati anagrafici anche in edicola

E’ stata siglata questa mattina la convenzione con SI.NA.G.I., il Sindacato Giornalai d’Italia che permetterà …

Lascia un commento