Home » Politica » Nuovo ingresso in giunta: Davide Coccetti assessore alle Politiche del Lavoro 

Nuovo ingresso in giunta: Davide Coccetti assessore alle Politiche del Lavoro 

“Ringrazio il sindaco Di Stefano per la stima e la fiducia che mi ha accordato”. Così Davide Coccetti, neo assessore della giunta Di Stefano con deleghe a politiche del lavoro, rilancio del sistema produttivo locale e sostegno alle imprese.
“Entro in giunta con tanto entusiasmo – aggiunge Coccetti, dal 2011 Presidente della associazione socio-culturale Sesto Migliore -, pronto a dare fin da subito il mio contributo in un settore, quello del lavoro, che in epoca di pandemia ha subito pesanti contraccolpi ovunque. Sesto San Giovanni è il principale punto di riferimento dell’hinterland milanese e nell’immediato futuro sarà protagonista di una trasformazione senza precedenti che porterà benefici anche alle imprese, con un’ampia offerta di nuove importanti opportunità di lavoro. Le potenzialità della città sono altissime e lavoreremo in sinergia con tutti gli attori coinvolti sul territorio perché possano concretizzarsi nel miglior modo possibile. Il rilancio dell’economia locale, dopo la crisi economica e sociale provocata dal covid, diventa una priorità assoluta”.
“Do il benvenuto in giunta a Davide Coccetti – commenta il sindaco Roberto Di Stefano –: lavoro, rilancio del sistema produttivo e sostegno alle imprese diventano fattori sempre più cruciali in una città come la nostra, sempre in continua crescita e trasformazione. Ho individuato Davide, manager proveniente dal settore privato, per dare un impulso innovativo al coordinamento delle aziende e per andare recepire le loro necessità e risolverne le criticità. Sono sicuro che Davide, grazie alle sue esperienze professionali, saprà ricoprire al meglio il nuovo ruolo di assessore, con passione, competenza e responsabilità”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Amministrative 2022, ‘Reinventiamo Sesto’ si presenta

‘Reinventiamo Sesto’, questo il nome del nuovo movimento pronto a presentarsi ufficialmente ai sestesi questa …

Lascia un commento