Home » Tempo libero » ‘Ciao Raffaella!’, il saluto del nostro lettore Giovanni Giudice

‘Ciao Raffaella!’, il saluto del nostro lettore Giovanni Giudice

Una settimana fa ci lasciava Raffaella Carrà (Bologna, 18 giugno 1943 – Roma, 5 luglio 2021), stella lucente della televisione e della musica italiana (e non solo).
Se ne è andata in silenzio e con immensa discrezione Raffaella, lei fiume in piena di allegria e spensieratezza con le sue indimenticabili canzoni. E noi oggi la ricordiamo con questo breve scritto del nostro affezionato lettore, Giovanni Giudice, che ricorda la meravigliosa Raffaella e il suo prezioso sorriso. 

Il tuo sorriso   

Quando ti ho vista per la prima volta, lavoravo presso una società siderurgica di Genova, non pensavo che quel tuo sorriso potesse esprimere mille significati.
E, quando in seguito ho avuto modo di rivederti, ho capito subito che il tuo sorriso era esattamente lo specchio della tua anima, l’espressione dei tuoi più grandi sentimenti come l’amore, la bontà, la forza, le fragilità, ma soprattutto la tua grande capacità di farci sognare.  Sono rimasto ammaliato, il tuo sorriso  era un astro nascente in quel momento storico che illuminava e conquistava tutti, un sorso di acqua  di sorgente dolce e impetuosa.
Quel tuo sorriso semplice, disarmante e pieno d’amore era dedicato a tutte le persone, e in particolare a  tutti i bambini del mondo. Ci siamo accorti di tutto ciò quando un giorno improvvisamente in silenzio ci hai lasciati, anche questa volta con un sorriso, ma l’ultimo.                                                                                          Addio Raffaella, ti porteremo sempre nel nostro cuore come un fiore che non appassisce mai.

Giovanni Giudice    

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Notti bianche al Cinema Rondinella con anteprime e incontri con registi

Venerdì 2 e sabato 3 luglio, insieme ad altre settanta sale italiane, una lunga maratona …

Lascia un commento