Bassini: dimesso ultimo paziente Covid

E’ stato dimesso venerdì scorso dall’Ospedale Bassini, dopo ben 63 giorni dal suo ingresso in Pronto Soccorso per sintomi Covid, il Signor Moreno, classe 1958. Nonostante sia stata “un’avventura faticosa”, come lui stesso l’ha definita, che lo ha visto ricoverato anche in Terapia Intensiva, il Signor Moreno ha voluto ringraziare tutti i professionisti dell’ASST Nord Milano.
“Ringrazio veramente di cuore tutti i professionisti: siete stati molto molto gentili, affabili e premurosi. So che più di una volta avete dovuto “prendermi per i capelli” ma ce l’abbiamo fatta … Non so cos’altro aggiungere, sono davvero emozionato”.
Con la dimissione dell’ultimo paziente, l’Ospedale Bassini riapre tutte le sue porte ai pazienti che necessitano di cure garantendo sempre, grazie ad una attenta riorganizzazione dei flussi e dei percorsi interni, la massima sicurezza a pazienti e ad operatori. Rimane attivo il reparto filtro, con stanze singole, destinato ad accogliere quei pazienti con sintomatologia sospetta provenienti dal Pronto Soccorso e che necessitano di un ricovero in attesa dell’esito del tampone.
“Dal 24 febbraio 2020 – ha spiegato Elisabetta Fabbrini, Direttore Generale ASST Nord Milano – i nostri Ospedali sono stati in prima linea nella lotta alla pandemia ricoverando nei due Presidi di Sesto e Cinisello un totale di 3.360 pazienti di cui 96 in Terapia Intensiva”.
“L’impegno dei nostri professionisti – ha proseguito Fabbrini – è stato incredibile dentro e fuori l’Ospedale. Ad oggi abbiamo effettuato 121.000 tamponi molecolari e vaccinato 215.800 cittadini di cui oltre 160.000 dal 26 aprile scorso presso il Centro Vaccinale Hub Pirelli Hangar Bicocca”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Sesto, in corso gli interventi sulle scuole cittadine

Sono in corso a Sesto San Giovanni in questi giorni una serie di interventi sulle …

Lascia un commento