Home » Tempo libero » Allianz Geas, due azioni concrete in ricordo di Penati e Antonucci

Allianz Geas, due azioni concrete in ricordo di Penati e Antonucci

Filippo Penati (Foto Marco Brioschi)

L’Allianz Geas Basket, in conclusione di una particolare stagione agonistica, vuole ricordare concretamente due persone scomparse, molto legate alla sua storia:  Filippo Penati, ex presidente del club, e Teresa Antonucci, ex giocatrice Zinzi Basket Caserta, allenatrice e insegnante di scienze motorie, molto vicina alla famiglia del Geas, con due iniziative sociali a loro dedicate.
A Filippo Penati, presidente dal 2017 al 2019 e fino all’ultimo sempre vicino alla società, l’Allianz Geas ha dedicato l’intervento effettuato nella palestra di Inzago per permettere alla società di Baskin diretta da Monica Lanzi, ex allenatrice delle giovanili di Sesto, di effettuare allenamenti e gare in un ambiente più consono alle esigenze dello sport praticato. Per questo motivo, è stata eseguita una nuova tracciatura delle righe del campo di gioco.

Teresa Antonucci

In ricordo di Teresa Antonucci, e in collaborazione con la famiglia Bernardi, l’Allianz Geas ha istituito due borse di studio destinate alle due giocatrici più meritevoli negli studi iscritte al Geas nella stagione 2020-21, frequentanti la seconda e la terza classe della scuola secondaria di primo grado. Le due vincitrici, calcolate in base alla media dei voti conseguiti al termine dell’anno scolastico, riceveranno ognuna un premio di 500 euro. In caso di ex aequo, le borse di studio saranno assegnate da una giuria formata dal presidente Carlo Vignati, dai consiglieri Annamaria Porrini, Simona Zapparoli, Luca Chiabotti e dalla gm Edy Cavallini.
La consegna dei premi avverrà nel mese di settembre nel corso di una partita di Serie A, con l’augurio e la speranza di poter ricevere al PalaNat il pubblico.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Alla riscoperta di Piet Mondrian al Mudec di Milano

Alla riscoperta di Mondrian: in un immersivo viaggio complessivo lungo il tortuoso cammino, ricco di …

Lascia un commento