Home » Cronaca » Addio a Giuseppe Pasini. Martedì l’ultimo saluto in Santo Stefano

Addio a Giuseppe Pasini. Martedì l’ultimo saluto in Santo Stefano

E’ mancato all’affetto dei suoi cari sabato 12 giugno l’imprenditore e costruttore Giuseppe Pasini.
Novanta anni, originario di Fossalta di Piave (Venezia), arrivò nella nostra città negli anni Cinquanta e con i fratelli Angelo, Antonio, Mariateresa e Fortunato (scomparso lo scorso aprile a 87 anni), diede vita al Gruppo Pasini con il quale contribuì negli anni alla trasformazione e alla innovazione della città.
Il suo nome è sempre stato legato alle grandi aree dismesse della città: dalle Falck (acquistate nel 2000 da Alberto Falck e dopo una serie di problematiche burocratiche, rivendute alla Risanamento di Zunino), alle aree ex Breda e Marelli.
Proprio su queste ultime, grazie al suo sguardo illuminato, è stato realizzato il centro direzionale di piazza Don Mapelli e successivamente un altro fiore all’occhiello della città: il Polo universitario della Statale di Milano che ancora oggi accoglie centinaia di studenti.
Con il fratello Fortunato si occupò inoltre del restauro di Villa Torretta, villa gentilizia del ‘500 che, grazie all’intervento del Gruppo Pasini tornò all’antico splendore.
Ci furono poi anche una parentesi politica nel 2007 (si candidò  sindaco con il centrodestra contro il candidato del centrosinistra Giorgio Oldrini che avrebbe poi vinto), e una ferita mai rimarginata, quella legata agli anni dell’inchiesta del cosiddetto ‘Sistema Sesto’ che lo videro tra gli accusatori dell’ex sindaco della città ed ex presidente della provincia di Milano, Filippo Penati.
Gentile, garbato, a suo agio sia con le archistar sia con le persone più semplici, sempre elegantissimo con l’immancabile papillon, Giuseppe Pasini che tanto ha amato la sua città d’adozione, Sesto San Giovanni, oggi continuerà a guardare da lassù tutto ciò che con fatica, duro lavoro e lungimiranza, ha saputo creare.
I funerali si terranno martedì 15 giugno alle 10.00 nella Basilica di Santo Stefano.
Un abbraccio e le più sentite condoglianze della redazione alla moglie, ai figli Stefano, Luca e Sonia. 

Francesca Paciulli

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Congresso annuale online per i Testimoni di Geova

A tutela della salute di tutti e interrompendo una consuetudine che dura da oltre un …

Lascia un commento