Home » Cronaca » Comunità di Cascina Gatti, riunita la III Commissione. Pizzochera: facciamo chiarezza

Comunità di Cascina Gatti, riunita la III Commissione. Pizzochera: facciamo chiarezza

L’assessore Pizzochera

Innanzitutto voglio ringraziare i gruppi di maggioranza per aver chiesto la convocazione di questa commissione in modo da fare chiarezza una volta per tutte sulla vicenda della comunità di Cascina Gatti”. Così l’assessore ai Servizi Sociali Roberta Pizzochera a margine della III Commissione   consigliare sul tema CDD, CSS e CAD dopo il passaggio al nuovo gestore dei servizi, conseguenza del bando di gara. 

“Una vicenda strumentalizzata dalla sinistra in modo davvero vergognoso come ormai tutti sanno – prosegue Pizzochera -. Finalmente abbiamo messo un punto fermo: chissà se l’opposizione avrà il coraggio di inventare ancora falsità, proseguendo con le strumentalizzazioni politiche… Dopo la commissione di ieri sera (3 maggio, ndr), in cui tutte le loro accuse si sono sciolte come neve al sole, spero si siano accorti che sfruttare i disabili è un modo davvero squallido di fare politica. Resta ancora da capire come mai Pd e compagnia non abbiano chiesto loro stessi una commissione per capire cosa sarebbe successo a Cascina Gatti, se tenevano così tanto agli ospiti della comunità: forse perché erano già al corrente di tutto e quindi hanno preferito sollevare un polverone esclusivamente per mettere in cattiva luce l’amministrazione comunale? Sapevano – spiega l’assessore Pizzochera – che dopo oltre trent’anni era necessario procedere a un bando in piena trasparenza e rispetto delle leggi; sapevano che, sempre come previsto dalle normative, andavano cercate soluzioni adeguate agli ospiti sia per l’età che per le loro condizioni psico-fisiche, cosa che non aveva fatto la precedente cooperativa; sapevano anche che Colce aveva deciso di non partecipare al bando. Sapevano tutto, comprese le procedure poco chiare del passato, eppure è stato più facile gettare fango su di me, su tutta la maggioranza e persino sui professionisti che lavorano nei nostri uffici: un modus operandi davvero di basso livello. Spero – conclude l’assessore – che, arrivata a questo punto, la sinistra sestese la finisca con queste fake news create ad arte unicamente per screditare l’avversario politico”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Giuseppe Pasini, Messa in diretta streaming da Santo Stefano

Si terranno domani, martedì 15 giugno, alle 10.00, nella Basilica di Santo Stefano (piazza Petazzi) …

Lascia un commento