Vaccinazione anti-Covid, falsa la notizia dell’apertura iscrizioni per fascia 60-79 anni

“Purtroppo sta circolando in rete una comunicazione ingannevole, che non corrisponde al vero. Non appena sarà possibile prenotare la vaccinazione anche per tutte le categorie attualmente non comprese nella programmazione del ministero della Salute, lo comunicheremo su tutti i canali ufficiali della Regione Lombardia. Aiutateci a diffondere questo messaggio”.
Così Lombardia Notizie, l’agenzia di stampa della Regione Lombardia, anche attraverso i suoi canali ‘social’, comunica che la notizia dell’apertura delle prenotazioni per il vaccino anti-Covid per la fascia d’età compresa tra i 60 e i 79 anni non corrisponde al vero.
Nelle stesse ore anche il Comune di Sesto San Giovanni mette in guardia da un volantino falso in circolazione in città e su numerose chat. “Un volantino falso – spiegano dal Comune –  con le date per prenotare le vaccinazioni dei cittadini tra i 60 e i 79 anni. Un volantino falso come confermano l’ufficio Comunicazione di Ats e Regione Lombardia”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Carta, Lombardia ‘riciclona’: nel 2021 differenziate oltre 570.000 tonnellate

Nel 2021 in Lombardia sono state raccolte e avviate a riciclo più di 570.000 tonnellate …

Lascia un commento