Home » Tempo libero » Sociale » Caritas Salesiani, ‘Un dono per te’. Amadini: commossi dalla generosità della Comunità

Caritas Salesiani, ‘Un dono per te’. Amadini: commossi dalla generosità della Comunità

Continuano ad arrivare pacchetti natalizi al centro di ascolto Caritas Salesiani di via Matteotti. Due lunghi tavoli quasi faticano a contenere i doni frutto della generosità dei sestesi (“Immensa”, sottolinea la Presidente Laura Amadini) che numerosi hanno risposto in poco meno di due settimane all’appello dei volontari.
‘Un dono per te’, questo il nome dell’iniziativa organizzata da Caritas Salesiani, oratorio della Rondinella e Polisportiva Rondinella e rivolta alle famiglie in difficoltà e in particolare ai più piccoli che potremo sorprendere con un dono il giorno di Natale. Come? Regalando un giocattolo (se non nuovo, in buonissimo stato) o un indumento caldo (guantini, sciarpe o cappellini), mettendoli in una scatola di scarpe o altro, impacchettandoli bene e scrivendo un bel biglietto di auguri natalizi.
“Parole – sottolinea Amadini, mentre con i volontari sistema i pacchetti colorati appena consegnati – che scalderanno il cuore del bimbo o bimba che riceverà il dono”.
Nel confezionare il pacchetto sarà necessario ricordare di scrivere in un angolo a chi è destinato il dono (maschio, femmina, età).
I pacchetti andranno consegnati in Caritas in viale Matteotti 415 dal lunedi al venerdì dalle 9,00 alle 11,30 e dalle 15,00 alle 18,00 (chiedere di Laura o Zita), oppure in oratorio.
“La risposta della Comunità è stata davvero generosa – conclude Amadini – e l’idea di coinvolgere i bambini non solo è stata per loro un esempio di solidarietà ma sono certa che potrà far comprendere già da piccoli il senso della carità e del bene.”
Senso della carità e del bene che l’associazione sestese coltiva da sempre con grande generosità. In questi mesi di emergenza, infatti, malgrado le grandi difficoltà legate alle restrizioni dei Dpcm, il centro di ascolto non ha mai smesso di far sentire la sua presenza alle persone in difficoltà, con l’ascolto da remoto, con la distribuzione viveri e con il Movimento per la vita. E ora con questa bellissima iniziativa. “Nei prossimi giorni le famiglie passeranno in sede a ritirare i pacchetti regalo – conclude Amadini – ma è ancora possibile passare a portare i propri doni, che magari saranno consegnati alle famiglie anche alla Befana.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Fondo di solidarietà alimentare, 450.000 euro di buoni spesa per le famiglie in difficoltà

La giunta comunale ha approvato il piano di utilizzo del fondo di solidarietà alimentare per …

Lascia un commento