Zona gialla, primi parziali riscontri da alcune vie commerciali milanesi

L’avvio domenica 13 dicembre della zona gialla e il tempo decisamente buono hanno favorito a Milano una domenica di shopping. “Poi tireremo le somme, ma indubbiamente vi è stato un buon movimento nelle vie commerciali: corso Buenos Aires, corso Vittorio Emanuele, via Dante, corso Vercelli e le vicine via Marghera e Belfiore. Bene anche in zona viale Montenero, corso XXII Marzo, corso di Porta Romana. La riapertura dei pubblici esercizi è certamente stata d’aiuto per i negozi” spiega Gabriel Meghnagi, presidente della rete associativa vie di Confcommercio Milano.
“Il confronto con la domenica scorsa – prosegue – è positivo: mediamente + 20%. Resta in chiaro-scuro il raffronto con il 2019: in alcuni casi, come ad esempio in zona viale Montenero, si è però riusciti a recuperare”.
Bigiotteria, pelletteria, maglie, capi singoli fra gli articoli più richiesti. “Lo scontrino medio – rileva Meghnagi – si attesta sui 90 euro”.
“Rinnoviamo l’invito – conclude Meghnagi – ad evitare gli assembramenti e a mantenere il corretto distanziamento. Gli esercizi commerciali adottano tutti i criteri di sicurezza e vogliono continuare a poter operare in serenità”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Caro bollette, stangata da oltre 1 milione di euro per il Comune

“La stangata del caro bollette su luce e gas colpisce indiscriminatamente tutti.  Non vogliamo restare …

Lascia un commento