Residence Fiorani: torna la luce. PD: continueremo a vigilare sull’operato della giunta

Venerdì 10 dicembre è stata riallacciata la corrente al Residence di via Fiorani a Sesto San Giovanni. A garantire temporaneamente il ripristino della corrente per le cinque famiglie ospitate è stata l’associazione Progetto Arca. E questo malgrado la convenzione stipulata tra l’associazione e Comune di Sesto San Giovanni per l’accoglienza dei nuclei familiari in difficoltà sia stata disdetta dallo stesso Comune nel 2017.
“A partire da Unione Inquilini Sesto San Giovanni sono moltissimi i partiti e i cittadini che negli scorsi giorni si sono mossi per raggiungere questo risultato che sappiamo però essere solamente provvisorio – scrive in una nota il PD cittadino -. Da gennaio, infatti, la criticità potrebbe ripresentarsi – si legge nella nota dei Dei – perché questo non avvenga è compito della Amministrazione comunale usare questo periodo di tempo per trovare una soluzione che tuteli le famiglie e i minori che vivono nello stabile. La politica non può e non deve mai sottrarsi al compito di mediazione necessario a tutelare i propri cittadini.
Come PD e come opposizione – concludono i Dem sestesi – siamo in contatto con le famiglie e vigileremo sull’operato della giunta sia in Consiglio Comunale che in città: non è accettabile che serva una sollevazione popolare perché a Sesto vengano rispettati i diritti umani”.

Circa specchiosesto

Controlla Anche

Carta, Lombardia ‘riciclona’: nel 2021 differenziate oltre 570.000 tonnellate

Nel 2021 in Lombardia sono state raccolte e avviate a riciclo più di 570.000 tonnellate …

Lascia un commento