Home » Politica » Riceviamo e pubblichiamo » Vincelli (Lista Di Stefano) sulle locazioni di via Giardini

Vincelli (Lista Di Stefano) sulle locazioni di via Giardini

Gianmaria Vincelli

Riceviamo e pubblichiamo

“Sulla questione delle sedi di Aned e Ventimila Leghe una premessa è d’obbligo: i contratti rinnovati tacitamente sono inammissibili per la pubblica amministrazione. Lo dice la legge: un concetto molto chiaro e ben definito che però dal 2004 guardacaso è “sfuggito” alle amministrazioni comunali di sinistra che ci hanno preceduto. Infatti, entrambe le associazioni di via Giardini avevano sottoscritto locazioni commerciali rispettivamente nel 2004 (Aned) e nel 2005 (Ventimila Leghe) con durata di sei anni che venivano prorogate senza atti formali ed erano anche al di fuori dei prezzi di mercato. Ricordiamo che Aned paga 680 euro all’anno, quando invece il valore locativo di mercato si aggira sui 7.600 euro; Ventimila Leghe paga 215 euro all’anno, a fronte di un valore di mercato dello spazio occupato di 1.450 euro. È evidente che entrambe le associazioni si siano fatte forti dell’inerzia delle precedenti amministrazioni, che anziché avvalersi della facoltà di disdetta hanno preferito usare il Comune per favorirle a prezzi completamente fuori mercato. Una gestione a dir poco opaca su cui fin dal nostro insediamento abbiamo deciso di mettere la parola fine. Come già comunicato non è intenzione della nostra amministrazione rinnovare i contratti: le sedi in questione, inserite nel patrimonio dismissioni immobiliari, verranno vendute. Qualcuno ha sfruttato fin troppo le paludi torbide che si erano create e ora è costretto ad ammettere la sua sconfitta di fronte ai valori di legalità e trasparenza propri dell’amministrazione Di Stefano”.

Gianmaria Vincelli, consigliere comunale Lista Di Stefano e presidente della I Commissione

Circa specchiosesto

Controlla Anche

La lettera/ Occhio non vede cuore non duole …

Riceviamo e pubblichiamo Occhio non vede cuore non duole. Questa frase l’abbiamo imparata quasi tutti sulla …

Lascia un commento